AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

martedì 23 agosto 2016

Zoccatelli Vittoria Srl, Global Power per l’innovazione e il futuro

Global Power, azienda presieduta da Gaetano Zoccatelli e fornitore leader di aziende, Enti e Amministrazioni Pubbliche italiane, è una realtà dinamica che fa dell’innovazione lo strumento principale di risparmio, semplificazione e sostenibilità per la propria organizzazione e per i propri clienti.
Dal 2004 infatti la S.p.A. del Gruppo Vittoria, investe sia in tecnologie utili allo sviluppo di modelli di business sostenibili e vantaggiosi nel rapporto azienda / cliente, sia nella ricerca di start up innovative nel settore della semplificazione amministrativa della Pubblica Amministrazione e dell’energia in generale.



Gaetano Zoccatelli, presidente del Gruppo Vittoria Srl, dichiara a proposito del futuro e delle nuove generazioni: “L’innovazione è il motore che da sempre caratterizza le nostre scelte e ne accelera le performance. La tecnologia unita allo sviluppo di un nuovo modello di business sostenibile ed ispirato ad una distribuzione equa ed etica dei vantaggi nel rapporto azienda/ cliente, ci ha consentito di anticipare il tema della semplificazione che oggi riguarda la PA italiana. Proprio da qui siamo partiti, dalla Pubblica Amministrazione, settore con una governance complessa e poco appetibile al mercato dell’energia”.

E continua Zoccatelli: “Nel 2004 siamo stati pionieri di una formula on web, per la gestione dell’energia e del rapporto con gli Enti, che ha fatto storia all’interno del nostro Gruppo. Ha favorito un approccio nuovo e virtuoso che ha consentito ai Comuni di risparmiare risorse importanti e di affrontare con grande efficienza due importanti rivoluzioni: la Liberalizzazione del Mercato e la Semplificazione che oggi investe la PA a tutti i livelli.

Per questo impegno Global Power ha ricevuto nel 2014 il Premio “MF Innovazione” (promosso dalle testate “Milano Finanza”, “Capital”, “Italia Oggi”), riconoscendole “lo sviluppo di risposte efficaci ed originali ai bisogni delle persone, delle imprese e degli Enti Pubblici, rimanendo fedele all’impronta green che caratterizza da sempre le sue forniture e il suo operato”. Inoltre in questo solco, la ricerca di servizi sempre più innovativi destinati a cambiare volto alle procedure di gestione e d’acquisto della PA è il tema su cui Global Power sta dialogando con Mind The Bridge, uno fondo di San Francisco che seleziona start up in Italia e nel mondo, per contribuire alla realizzazione della Semplificazione ed alla nascita di un rapporto nuovo e virtuoso fra Pubblico e Privato sia nel settore energia che in altri settori”.

E conclude Gaetano Zoccatelli: “Global Power Service ha anche lanciato un sistema per il rilievo cinematico geospaziale degli impianti d’Illuminazione Pubblica che per la prima volta in Italia ed in Europa è stato testato nel Comune di Omegna. Oltre a ridurre le tempistiche di acquisizione ed i margini di errore, il progetto permette di realizzare ipotesi progettuali avanzate di efficienza energetica, apre una prospettiva nuova per la costituzione del catasto dell’illuminazione pubblica e rende immediatamente disponibili le informazioni ai professionisti incaricati di effettuare le progettazioni dei nuovi impianti ed agli Enti che ne gestiranno il funzionamento”.

FONTEGlobal Power

giovedì 18 agosto 2016

Global Power Zoccatelli espande la sua offerta alle aziende e alle famiglie

La S.p.A. del Gruppo Vittoria, presieduto da Gaetano Zoccatelli, espande la sua offerta alle aziende e alle famiglie. Global Power è un’azienda dinamica che ha abbracciato l’innovazione quale strumento di risparmio, semplificazione e sostenibilità per la propria organizzazione e per i propri clienti. Articolo tratto da Verona Speciale 1000 Imprese de L’Arena.



Dopo aver fatto risparmiare più di 1000 comuni in tutta Italia è pronta per aiutare le aziende e le famiglie. Global Power S.p.A è una società del Gruppo Vittoria presieduto da Gaetano Zoccatelli, specializzata nell’acquisto e vendita di energia elettrica e gas. Ha debuttato sul mercato nel 2004 ed oggi vanta la certificata ISO 9001, più di 50 mila punti di consumo gestiti, 400 impianti di produzione tra fotovoltaico e idroelettrico e un’importante gamma di servizi accessori alle forniture.

Privilegiando una gestione sostenibile della propria organizzazione, Global Power ha consentito ai Comuni italiani di conseguire importanti risparmi sui costi dell’energia, garantendo forniture sempre al di sotto delle Convenzioni Consip vigenti e con energia al 100% proveniente da fonti rinnovabili certificata. Importanti aziende italiane hanno confermato la fiducia a Global Power apprezzando il valore aggiunto dei servizi messi a disposizione che arricchiscono l’offerta già competitiva.

Un team dedicato ed efficiente, dopo aver effettuato l’analisi energetica dell’azienda, affianca il cliente dalla fase contrattuale alla gestione di tutte le richieste tecniche relative alle utenze, alle consulenze finalizzate alla ricerca del miglior profilo di consumo. Un filo diretto e continuo che non si interrompe mai perché i consulenti Global Power sono sempre raggiungibili telefonicamente e di persona e, quando le circostanze non lo consentono, anche in video conferenza.

Global Power è un’azienda dinamica che ha abbracciato l’innovazione quale strumento di risparmio, semplificazione e sostenibilità per la propria organizzazione e per i propri clienti. In quest’ottica ha fortemente investito in Mind The Bridge, fondo di San Francisco, alla ricerca di start up innovative nel settore della semplificazione amministrativa della Pubblica Amministrazione e dell’energia in generale. La scelta di un approccio green a prodotti e servizi fa della nostra Società il partner ideale di Enti ed aziende che, oltre a risparmiare sui costi, desiderano ridurre anche i consumi puntando all’efficienza energetica. Global Power, infatti, opera in sinergia con Global Power Service E.S.Co., un’altra importante società del Gruppo Vittoria.

Global Power Service S.p.A. è una Energy Service Company specializzata nella progettazione, realizzazione e gestione di progetti finalizzati al risparmio energetico ed alla produzione di energia da fonti rinnovabili. Efficienza e performance sono i valori che caratterizzano il suo project-management, orientato alla sostenibilità economica e finanziaria di tutti i progetti destinati ai propri committenti. Certificata ISO 9001, UNI CEI 11352 e SOA Nord Alpi, Global Power Service opera su tutto il territorio nazionale in ambito privato ed in particolare nel settore pubblico, dove è impegnata nell’efficientamento di impianti e strutture. La grande esperienza consolidata da Global Power Service nella messa a norma, riqualificazione e gestione dell’illuminazione pubblica ha consentito di conseguire il 16° Ecohitech 2014, un prestigioso riconoscimento assegnato annualmente ad Aziende ed Enti Pubblici che abbiano raggiunto significativi risultati in tema di ecocompatibilità ed efficienza energetica sfruttando soluzioni e tecnologie innovative.

Global Power Service ha un approccio globale al tema dell’efficienza energetica che realizza attraverso la coerenza della progettazione, l’eccellenza nella realizzazione degli interventi e l’efficacia della gestione programmata di impianti e strutture riqualificati. In qualità di E.S.Co., Global Power Service predilige la formula dei Contratti di Rendimento Energetico (Energetic Performance Contract – EPC) per garantire l’opportunità al committente di realizzare gli interventi senza costi aggiuntivi. Oltre all’efficienza energetica, Global Power Service è in grado di realizzare diverse tipologie di impianti di produzione e vanta una consolidata esperienza nel campo del fotovoltaico, della cogenerazione e della trigenerazione. Tale impegno si completa con l’attività di gestione e manutenzione degli impianti di produzione, offrendo un servizio altamente qualificato in grado di garantire efficienza produttiva e sicurezza dei siti, grazie ad una gestione programmata delle manutenzioni ordinarie e straordinarie e ad innovativi sistemi di monitoraggio.

mercoledì 17 agosto 2016

Ad Harlem apre la nuova Chiesa di Scientology ed il Centro per la Comunità

           
            Il 31 luglio scorso, sulla famosa 125a strada di Manhattan si è aperta la nuova Chiesa Ideale di Scientology e il Centro per la Comunità.

            E’ stata una celebrazione nel vero spirito di Harlem che ha permeato il panorama culturale della storia americana. La cerimonia ha evocato la passione per la vita per cui Harlem è rinomata.

            "Non vi è nessun altro luogo come Harlem […] Elimina Harlem dalla storia americana e tutto diventa insipido" ha detto il sig. David Miscavige, leader ecclesiastico della religione di Scientology.  "Questo nuovo centro comunitario rappresenta non solo un'offerta di aiuto, ma, piuttosto, il nostro dovere e diritto di aiutare. Perché, indipendentemente da ciò che rende ciascuno di noi degli individui, tutti noi rappresentiamo la fratellanza degli uomini. E così non può sfuggire il fatto che la sofferenza di uno è anche la nostra sofferenza e che nessuno di noi è libero se non siamo tutti liberi.”

            Nello spirito di tale offerta, alle migliaia di Scientologist e ospiti presenti si sono aggiunte autorità cittadine e statali per dare il benvenuto alla nuova struttura: il Deputato dello Stato di New York, sig. Robert Rodriguez; il Rev. Johnny Ray Youngblood, ministro e Pastore Senior della chiesa Battista; il Rev. Joseph Jones, ambasciatore per i Diritti Umani e il sig. Raphael Benavides, presidente dell’Associazione dei Commercianti.

            "Non avreste potuto scegliere un luogo più adatto  per stabilire la vostra nuova presenza d'avanguardia" ha detto il deputato Rodriguez nel suo discorso di benvenuto. “E credo che aprendo semplicemente le vostre porte state dando un’opportunità a questa comunità, un’opportunità di progresso.”

            L'impatto della Chiesa di Scientology nella battaglia per i diritti umani è stata messa in risalto dal rev.do Joseph Jones: "Siamo qui per rivendicare i nostri diritti di oggi e per progettare il nostro futuro. Ed è un domani impresso con questi termini: 'Diritti umani'. Il vostro programma per i diritti umani ha assunto una vita tutta sua. Si tratta di un treno inarrestabile che sfreccia verso la libertà e la giustizia.  Dopo tutto, il vostro impegno per i diritti della persona è nato dall'ispirazione di un ministro, guidato da quel sognatore che era L. Ron Hubbard.”

            La Chiesa Ideale di Scientology diHarlem è la 53ma inaugurata dal 2003. Altre chiese sono state recentemente inaugurate ad Atlanta, Milano, Tokyo, Bogotà e Basilea. Tutto ciò in aggiunta al nuovo complesso multimediale, Scientology Media Productions, aperto a Los Angeles a fine maggio, una struttura dalla quale le notizie e i messaggi della Chiesa di Scientology saranno trasmessi a tutto il mondo tramite la propria emittente radio-televisiva, i social network e i propri siti internet.


            Nel frattempo nuove Chiese Ideali di Scientology sono prossime all’apertura in Australia, Nuova Zelanda, Europa e Nord America.

Continuano le opere di sistemazione dell’aiuola da parte dei volontari de La Via della Felicità

Una prima parte dell’aiuola è già stata completata, e dopo le vacanze i lavori continueranno  con lo scopo di completare la pulizia e sistemazione di tutta l’aiuola presente all’interno dell’intersezione stradale.
 I volontari si ispirano al codice morale laico “La Via della Felicità”, scritto dal filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard, applicandone i principi nella loro vita. Uno di questi, particolarmente attinente all’iniziativa in corso è il precetto numero 12 che recita “Proteggi e migliora il tuo ambiente”. La felicità consiste nell'impegnarsi in attività di valore. In fondo esiste solo una persona che può dirti cosa ti farà felice: te stesso.
Rivolgendosi direttamente al sito web della  Fondazione La Via della Felicità internazionale può essere richiesto il kit informativo gratuito. Il kit  omaggio include una copia dell’opuscolo La Via della Felicità, semplici passi per diffondere il messaggio di questa guida basata sul buon senso per una vita migliore ed un DVD con una introduzione al programma, 21 annunci di pubblica utilità (uno per ogni precetto) e l’anteprima del film La Via della Felicità.
            Copie gratuite dell’opuscolo possono anche essere reperite localmente presso la locale Chiesa di Scientology, in via della Maglianella, 375 Roma.

            Dopo il periodo feriale estivo, i volontari riprenderanno i lavori di pulizia e sistemazione per completare l’opera di abbellimento dell’aiuola.


martedì 16 agosto 2016

MONTE URANO CI RIPROVA CON SARAH JANE MORRIS

LA VOCE GRAFFIANTE DELL’R&B SARA’ PROTAGONISTA IL 2.SETTEMBRE NEL GIARDINO DEL RISTOFANTASY

Ancora una produzione targata Nicola Convertino Management e Francesco Sanavio; Sarah Jane Morris in concerto in Italia con 3 eventi per ripercorrere tutti i successi della sua carriera; Il 2.settembre sarà a Monte Urano, nel giardino del Ristofantasy, con un biglietto popolare di 10 euro con posti a sedere, tramite Ciaoticket. La ricordiamo all’inizio del suo percorso musicale per la partecipazione al fortunato brano dei Communards “Don’t Leave Me This Way”, in duetto con Jimmy Somerville, poi nel 1991 collabora con il grande Peter Hammil dei Van Der Graaf Generator e sempre nel 91’ canta in coppia con Riccardo Cocciante al Festival di Sanremo e arriva al primo posto, la rivediamo a Sanremo nel 2012 insieme a Noemi con il brano “To Feel in Love”, versione inglese di “Amarsi un po’” di Lucio Battisti, all’estero è considerata una delle voci R&B più importanti degli ultimi 20 anni, con la particolarità di spaziare dal Jazz alla Fusion alla musica leggera come farebbe una farfalla che vola di fiore in fiore. Dal 2 al 4.Settembre si dividerà tra le Marche e la Puglia per 3 concerti memorabili all’insegna della buona musica e nel contempo registrerà un duetto con un artista italiano con il CD in uscita a fine settembre.















Zoccatelli Global Power, produzione e fornitura di energia Green

Presieduta da Gaetano Zoccatelli, Global Power è leader nella fornitura di gas ed energia ad aziende, Enti e Amministrazioni Pubbliche. Al centro della mission aziendale l’attenzione a tutti gli aspetti green nell’ambito della produzione e della fornitura di energia. Global Power produce energia green nelle proprie 12 centrali idroelettriche.



Global Power S.p.A., presieduta da Gaetano Zoccatelli, è fornitore di importanti aziende italiane, Enti e Amministrazioni Pubbliche. Con oltre 45.000 punti di consumo gestiti e 400 impianti di produzione da fonti rinnovabili Global Power è in grado di garantire un servizio completo, con un’attenzione costante alle esigenze del cliente.

Vero e proprio tratto distintivo dell’azienda è la forte impronta green data ai propri prodotti e servizi e alla gestione di tutta l’attività, privilegiando il web quale valore aggiunto di un’offerta già competitiva. Global Power è il partner ideale per Aziende ed Enti che, oltre a risparmiare, desiderano ridurre i propri consumi per diventare energeticamente autosufficienti.

Scegliere Global Power, significa far parte di un network impegnato a raggiungere gli obiettivi del pacchetto clima (20-20-20) promosso dalla Comunità Europea. Risparmio, efficienza, trasparenza e rispetto dell’ambiente sono i valori di Global Power, una realtà vincente e presente su tutto il territorio nazionale.
Global Power S.p.A. è certificata ISO 9001.

Tra i riconoscimenti ottenuti da Global Power S.p.A. c’è il premio “MF Innovazione”, conferito nel 2014 nell’ambito di Veneto Awards, l’evento organizzato dalle testate giornalistiche “Milano Finanza”, “Capital” e “Italia Oggi”. Il prestigioso riconoscimento viene assegnato ogni anno ad aziende ed istituzioni che si sono distinte per aver individuato e proposto soluzioni e servizi innovativi.

FONTEGlobal Power

venerdì 12 agosto 2016

Estro e creatività. La formula del successo dello sceneggiatore Giuseppe Cossentino


Estro e creatività, risolutezza e caparbietà, sono queste alcune doti che avvalorano Giuseppe Cossentino uno dei migliori autori e sceneggiatori attualmente in circolazione.

Nato a Napoli, il 09 ottobre 1986, appassionato di scrittura creativa, ottiene il diploma alla Scuola Internazionale Comics di Napoli. Il suo nome è diventato noto, grazie all’ingegnosa idea di riportare in auge dopo ben quarant’anni il radiodramma in una veste nuova, ossia in web. La sua scelta è stata coraggiosa,dato che il radiodramma con l’avvento della televisione, perse gran parte della sua popolarità. Grazie al suo acume, G. Cossentino è riuscito a conferire al radiodramma una nuova rinascita. Il radiodramma, parola che evoca ricordi di un tempo lontano, è un testo di tipo teatrale scritto per la radio, dove non sono presenti elementi visivi. La buona riuscita di esso, dipende dai dialoghi, dalla musica e dagli effetti sonori. E poi la voce che assume una rilevanza imprescindibile. L’attore deve esprimere l’emozione attraverso la voce, rovistando minuziosamente nel proprio bagaglio emotivo di vita vissuta, riuscendo ad appassionare l’ascoltatore. Nel 1929 la radio, trasmette “L’anello di Teodosio”, primo radiodramma italiano, scritto da Luigi Chiarelli. In seguito il radiodramma conobbe una forte ascesa, per poi decadere con l’avvento della televisione intorno agli anni ’70. Sono innumerevoli i premi ed i riconoscimenti ottenuti da Cossentino, per esempio, nel 2014 “Passioni senza fine” ha avuto due Nominations agli Oscar Italiani del Web come miglior idea creativa e miglior web soap. Sempre nel 2014 è nato Intrigo, il secondo web audio dramma italiano, con al centro storie di amori, tradimenti, passioni e conflitti. La genialità di G.C. è stata premiata a Cerveteri, dove gli è stato riconosciuto il premio nazionale un’Orchidea nel deserto, come giovane talento della sceneggiatura italiana. Il 2015 è stato un apoteosi di successi, stravincendo ai Rome Award 2015 e conquistando la contesa Golden Star alla carriera per aver saputo reinterpretare i classici radiofonici con i new media. Dal successo della soap “Passioni senza fine” crea la webseries in video “Scandali” e il pilot per la tv “Charme”; quest’ultima votata dal pubblico si posiziona tra i 20 primi trailer professional al Trailer Film Fest. Da ricordare”Assunta e Gennarino”con Maria Rosaria Virgili e Luca Marano che ha vinto come migliore serie sketch italiana europea e mondiale al Word Web Independent Awards. Negli ultimi mesi, G.C. Si sta occupando di un progetto molto interessante, ovvero “ITALY IN THE WORD” un webzine dove l’obiettivo è quello raccontare la nostra Italia, in chiave geniale e propositiva, con interviste di artisti conosciuti e non, è possibile inoltre, leggere recensioni di lavori teatrali, cinematografici e spettacoli.
 – Giuseppe, tu nasci in primis come scrittore, infatti, sei stato vincitore di una targa ad un concorso letterario internazionale. E’ una passione che ti porti ancora dentro..
– E’ una grande passione che coltivo da anni. Ma in primis è il mio lavoro. Alla fine noi sceneggiatori, siamo scrittori, narratori e con le nostre storie puntiamo ad emozionare. Pensa che quella targa di cui parli l’ho vinta a soli 19 anni, un Menzione d’onore per l’originalità di un mio racconto inedito “ Dopo il Perdono”. Sezione narrativa giovani. Fu una grandissima soddisfazione in un contesto di cui ho un bel ricordo. Nonostante la tua giovane età, sei sceneggiatore da dieci anni, che tipo di formazione hai seguito o stai seguendo? Inizialmente con mio fratello, Sante, ufficio stampa per anni Mediaset e poi Rai e di diversi artisti nazionali. Sono stato sempre in viaggio con lui e mi sono trovato spesso a seguire conferenze sulle fiction con personalità come Maurizio Costanzo, Daniele Carnacina. E da lì è cominciato l’interesse per il mondo della scrittura e della sceneggiatura. Ho un workshop di sceneggiatura cinematografica con Heidrun Schleef, una delle sceneggiatrici di punta del panorama italiano del cinema d’autore, che vanta collaborazioni con registi come Nanni Moretti, Gabriele Muccino e Michele Placido per citarne alcuni. E mi sono diplomato in sceneggiatura  alla scuola Internazionale di Comics, Accademia delle Arti figurative e digitali di Napoli al corso di sceneggiatura di Entertainment Media con sceneggiatori che operano sia sul mercato nazionale che internazionale come Alessandro Bilotta, Davide Aicardi e Dario Carraturo. E nel corso è compreso anche giornalismo con il giornalista Giuseppe Porcelli.
– Come e quando nasce la tua passione per il radiodramma?

– La mia passione per il radiodramma è nato guardando sin da piccolo “ Sentieri” nato nel 1937 in radio e poi passato alla tv. Mi sono documentato e questa forma di espressione, mi ha da subito affascinato. E’ affascinante che attraverso una bella voce alla radio si possa raccontare una storia ed il radiodramma è un mezzo d’elite, di previlegiati. In Italia il radiodramma arrivò tardi. I primi esperimenti risalgono nell lontano 1926, fu indetto un concorso per radiodramma che poteva essere d’azione, comico o tragico. Non ebbe successo, perchè autori e registi erano scettici, nei confronti di questo genere.
– Quanto conta proporsi con positività ed entusiasmo, per assicurare la riuscita di un progetto?
– L’entusiasmo e la passione in questo tipo di lavori sono come il sale e il pepe in una buona minestra. Senza di loro non ci può essere la riuscita di nessun progetto.
– “Passioni senza fine”, la prima soap radiofonica per il web, ha ottenuto un successo incredibile. Qual’è stata la sua formula vincente?
– Sicuramente recuperare la tradizione del radiodramma italiano (che da quarant’anni era scomparso dalla scena, una forma di espressione in cui molti addetti ai lavori e gli stessi network radiofonici come la Rai non credono più) e aggregarlo all’innovazione del nuovo strumento di comunicazione come una vera e propria web series fatta solo con la voce. Unito ad un cast di voci/ attori professionisti di tutta Italia che con la loro professionalità e preparazione hanno contribuito a nazionalizzare un progetto che partiva dalla Campania. Un prodotto che ha attirato su di sé l’intera stampa nazionale ed internazionale e le emittenti radiofoniche anche della Rai che mi hanno intervistato incuriositi. Ed oggi siamo una realtà italiana che attraversa con il web non solo l’Italia ma il mondo.
– Sei stato definito, l’autore, sceneggiatore che ha porta il radiodramma nel mondo. Che effetto ti fa questa definizione?
– E’ una definizione che mi è stata data dalla stampa. Una definizione bellissima che mi gratifica e mi incita ad andare avanti in questo lavoro sempre a testa alta, con forza e determinazione che mi ha contraddistinto dal primo giorno.
– Ti sei dedicato a monologhi in teatro e in tv, trattando temi delicati come l’omofobia e il femminicidio. Cosa puoi dirci a proposito?
Il teatro unito alla tv è un mezzo potente per trattare temi di questo genere, come omofobia e femminicidio, per sensibilizzare le persone su questi argomenti ed incitare chi vittima a non nascondersi bensì denunciare coloro che commettono questo tipo di reati.
– Parliamo di “Scandali”, la web soap dove abbiamo la possibilità di vedere anche i volti, e non sentire solo le voci degli attori. Qual’è stata la maggiore difficoltà per la sua realizzazione?
– Creare una famiglia della Napoli bene, i Romano e metterla in video con le sue problematiche e i suoi “ scandali” da qui deriva il titolo della web soap è stata la realizzazione di un sogno dopo aver lavorato per tante puntate con la voce. La maggiore difficoltà sicuramente i giorni di riprese, a volte anche col maltempo, giorni di set col piano di lavoro che saltavano e il lowbudget e poi durato il tutto un anno e mezzo di lavoro. Un’esperienza unica ma stancante, ma che mi ha portato alla fine i suoi frutti. Mi ha dato la possibilità di farmi conoscere anche da un altro punto di vista, quello del cinema seriale sul web.
– OpenJournalist, ti ha inserito tra i dieci sceneggiatori migliori al mondo. Ti aspettavi un riconoscimento del genere?
– Sinceramente no. E ringrazio il giornalista che ha fatto questa top ten e mi ha incluso mi ha emozionato, un grande riconoscimento per il mio lavoro da sceneggiatore professionista essere inserito anche tra grandi miti americani di serie tv famosissime nel mondo.


– Hai debuttato alla regia cinematografica di un corto “Napoli nel cuore”. Cosa puoi dirci riguardo questa esperienza?
– E’ stata un’esperienza singolare debuttare alla Regia cinematografica esclusivamente per amore della mia città, la città dove sono nato e cresciuto. Si sa, il capoluogo partenopeo è spesso martoriato dai media ed il mio volere è stato quello di raccontare una Napoli da una prospettiva diversa, quella della tradizione ma anche lanciare messaggi sociali per non lasciare le problematiche di questa metropoli nell’indifferenza. Una Napoli che abbiamo tutti nel cuore, rispettando l’anima del libro dal quale il corto è tratto. . Quello che mi ha spinto oltre ad accettare un simile progetto è la nazionalità del prodotto che è presente in tutta Italia grazie alla distribuzione della casa editrice autorinediti in tutte le migliori librerie è acquistabile questo fantastico DVD.
– Puoi dirci qualcosa riguardo i tuoi prossimi progetti?
– Continuo divertendomi il mio webzine Italy in the World, un portale online più che un blog che racconta l’Italia attraverso gli occhi di artisti e vip che accrescono ogni giorno la nostra nazione,  con interviste, articoli, contenuti multimediali e recensioni si parla di un’Italia da un punto di vista diverso.  Bollono in pentola ancora radiodrammi   continuando principalmente le puntate di Passioni Senza fine sul web, inoltre la serie di cui firmo la sceneggiatura per la Regia di Luca Maisto, dal titolo Charme è in selezione al festival internazionale Sicily Web Fest, un grande orgoglio che si terrà ad Ustica il 26, 27 e 28 Agosto.
Nel frattempo scrivo le sceneggiature poi si vedrà.
A CURA DI ANASTASIA ZEGGIO