AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

sabato 30 agosto 2014

A BISCEGLIE TRIONFA IL “SANREMO MUSIC AWARDS”

Il 26 e il 27 Agosto si è svolta la finale regionale, per la regione Puglia, della prestigiosa manifestazione  “Sanremo Music Awards”, tanti gli ospiti e i premiati, tutti insieme per supportare le giovani band biscegliesi che hanno partecipato al Contest. Dalla Kermesse sono passati 4 artisti biscegliesi che si sono aggiudicati un posto alla finale che si terrà a Sanremo, nella settimana del Festival della Canzone Italiana. I fortunati sono stati: “SOTTOSUONO”, “IDEA”, “FRANCESCO PASQUALE” e “GIUSEPPE DE CANDIA”. Negli stessi giorni sono state assegnate le prime “Nomination” per alcune categorie: Premio alla carriera ad “ANONIMO ITALIANO”, Miglior Band TV ai “CARBOIDRATI”, per l’Impegno Sociale a “LINDA D”, Artista rivelazione dell’anno a “PAOLO MACAGNINO” e Miglior Artista Femminile a “NUMA” che è stata accompagnata sul palco da “PHIL PALMER”, suo produttore e storico componente dei Dire Straits e chitarrista di Frank Zappa, Bob Dylan, Elton John, Tina Turner, George Michael e tanti altri. Altro ospite a sorpresa Massimo Ferrari appena rientrato dalla Russia dove ha vinto il secondo premio all’Humor Festival rappresentando proprio il Sanremo Music Awards in gara tra i 22 Festival migliori del mondo. Denny Mendez è stata la conduttrice televisiva della manifestazione che andrà in onda in Rai nel mese di Settembre. La giuria è stata capitanata dal Presidente Umbi Maggi (storico bassista dei Nomadi e produttore musicale che ha collaborato con Andrea Bocelli, Zucchero, Jovanotti, Ivana Spagna, Pino Daniele, Tullio De Piscopo, Tony Esposito etc. etc.) e composta da: Enzo Longobardi (produttore musicale), Maurizio Verbeni (produttore discografico), DJ Aniceto (DJ e DJ producer), Mariagrazia Scarpa (Marketing Manager) e il vice sindaco Vittorio Fata. L’evento è stato patrocinato dal Comune di Bisceglie nella persona del Sindaco Francesco Spina. Quest’anno quindi Bisceglie è stata la location televisiva per questa tappa importante del Sanremo Music Awards, tappa che permetterà ai 4 ragazzi che si sono aggiudicati la finale a Sanremo, anche la partecipazione al Tour del Sanremo Music Awards che si terrà quest’anno in America Latina, i ragazzi avranno la possibilità di essere selezionati per duettare con i vincitori del Sanremo Music Awards delle nazioni ospitanti, con la possibilità di uscire con un prodotto discografico e un contratto con una casa discografica internazionale. Grande possibilità offerta a questi ragazzi da parte di Nicola Convertino (Patron della manifestazione) e anche da parte dell’amministrazione comunale di Bisceglie.  Bisogna sottolineare che Il Sanremo Music Awards è un evento a livello internazionale che coinvolge tutte le varie categorie musicali, ad esclusione della musica classica e lo scopo della manifestazione è creare un osmosi tra le diverse culture musicali dei vari paesi del mondo coinvolti nell’iniziativa; Vediamo collaborare artisti di varie culture e generi musicali per la realizzazione di uno show televisivo che ogni volta crea patos e sorprese nei telespettatori che sempre più numerosi seguono questo format musicale in molti paesi del mondo. Il Sanremo Music Awards ha iniziato il suo percorso dal Cremlino di Mosca nel lontano 2001 per poi approdare in Uzbekistan (Tashkent, Samarcanda), Messico (Città del Messico, Guadalajara, Puebla, Monterrey), Tenerife, Spagna, Tunisia e altre, quest’anno il calendario prevede le prime tappe in America Latina a Novembre per poi proseguire a Gennaio e poi la solita finale a Sanremo a Febbraio.


venerdì 29 agosto 2014

Ecco perchè regalare un diamante a Natale

Spesso e volentieri si  indicano con il diamante il pegno d'amore. Vero è che regalare un diamante per tradizione è voler donare amore, gioia e felicità ma il diamante può essere regalato anche per Natale.
Da tradizione le donne amano i diamanti. E' proprio vero? Forse sì, forse no, ma con certezza ricevere un diamante fa felice ogni donna. Un gioiello con diamanti in un portagioie è sempre un qualcosa che rallegra l'animo.
Se proprio vuoi vedere gli occhi di una donna illuminarsi di luce stellare e brillare per giorni niente di meglio che regalare un diamante a Natale.
I diamanti da sempre rappresentano la scelta d'amore, il pegno per la promessa di matrimonio ma sono spesso usati come dono importante per siglare un patto che può non essere d'amore. Il valore del diamante è tanto e fare un gesto d'affetto donando un diamante a Natale è significativo esso infatti stabilisce che si tratta di un affetto speciale.
Il diamante da sempre rappresenta il simbolo di potere il diamante infatti veniva venerato per le ldoti mistiche e spirituali e addirittura apprezzato per un presunto potere curativo ma come è noto esso rappresenta il dono d'amore per eccellenza e Natale è la scelta giusta per regalare un simbolo d'amore.

Le migliori proposte per la stagione autunno inverno 2014 le trovi su Infinity of London Jewellery dove in un facile spazio web dedicato al'e-shop trovi tutte le migliori creazioni.
Se pensi di andare sul classico puoi scegliere una delle proposte anello con diamante che per Natale oppure un bracciale sfavillante grazie alla lavorazione oro e diamanti così come una collana o un simpatico pendente ma anche una bella coppia di semplicissimi orecchini che arricchiti dal diamante illuminano il volto di chi li indossa.
I diamanti di Infinity of London Jewellery sono tutti etici ma sopratutto possono essere persino montati su creazioni dal design unico ed inimitabile proprio perchè possono essere personalizzati e richiesti da chi deve fare il regalo.
Un regalo di Natale va però ben completato ed allora non può mancare la raffinata confezione proposta da www.infinity-jewellery.com

Forni, funghi e... gastronomia

La Perla di Forni di Sopra, nel cuore del Parco delle Dolomiti Friulane, invita tutti gli appassionati di funghi per due giornate all'insegna della natura e del mangiar bene.
Forni, funghi e... gastronomia è l'ormai tradizionale appuntamento (in programma quest'anno nel weekend del 6-7 settembre), dedicato a mostre, convegni, mercatini, chioschi gastronomici, musica dal vivo, animazioni a tema e molto altro.
In programma anche escursioni con guide micologiche, escursioni a cavallo, passeggiate naturalistiche alla scoperta dei sapori del bosco, passeggiate naturalistiche dedicate ai bambini dai 6 ai 12 anni.
Sarà possibile acquistare funghi e molti altri interessantissimi prodotti tra le bancarelle del caratteristico mercatino aperto lungo le vie del paese. E, naturalmente, tantissimi funghi a tavola, all'insegna dei piatti tipici proposti dalla gastronomia fornese nei ristoranti ed alberghi del paese.

(Ufficio Stampa Alpine Pearls Italia: Officine Kairos.it)
Programma Forni, funghi e...gastronomia

CONTATTO
Turismo FVG - Forni di Sopra
Via Cadore 1 - 33024 Forni di Sopra (UD)
Tel.: +39 0433 886767
info.fornidisopra@turismo.fvg.it

In arrivo nei negozi To be Too il Corner Fall Winter Collection.

Negli stand espositivi, da settembre i capi della collezione Autunno/Inverno targata To be Too.

moda bambina Dopo il successo dell'edizione estiva, è in arrivo nei negozi che espongono i capi moda bambina To be Too, il Corner To be Too per la collezione Autunno/Inverno.
Il pratico espositore, che ha riscosso il plauso di negozianti e clienti per la funzionalità e praticità nella scelta dei capi di abbigliamento bambina della collezione estiva, oggi si veste dei colori freddi dell'autunno e delle suggestive atmosfere della città di Praga: questa, infatti, la capitale scelta come location per lo shooting fotografico della collezione, dalla The bakery – storica agenzia di comunicazione diretta da Alain Serafini, leader nella promozione di marchi di abbigliamento, che cura la comunicazione e il branding, sia tradizionale che on-line, per il marchio To Be Too della Oceano srl. La stessa The Bakery è anche ideatrice del Corner To Be Too, che tanto successo ha decretato già per la collezione estiva e che ora si prepara a replicare gli ottimi risultati anche con la "Fall Winter Collection", da settembre in tutti i nego zi che espongono il marchio To be Too.
L'allegro e dinamico espositore, dalle ridotte dimensioni di 2×2 mt inversamente proporzionali alla sua molteplice funzionalità e duttilità, si adatta a qualsiasi tipo di negozio proponendo a rivenditori e clienti un'offerta sempre varia ed assortita dei capi di abbigliamento moda bambina. L'attento studio progettuale effettuato dalla The Bakery per la realizzazione del Corner To be Too fornisce alle piccole clienti anche l'opportunità di sperimentare molto più facilmente gli abbinamenti più efficaci e graditi per un abbigliamento total look più confacente ai propri desideri ed alla propria originalità.
Il Corner To be Too, collezione Autunno-Inverno, darà poi ai negozi che lo espongono un valore aggiunto nella promozione dei capi di abbigliamento in vendita, valorizzandone la qualità, varietà, duttilità e dinamicità, per bimbe che vogliono scoprire e delineare un proprio stile senza rinunciare alla grinta ed alla libertà dei movimenti. Nell'ampia scelta dei capi To be Too "Fall Winter Collection" ognuna di loro troverà l'oggetto dei propri desideri, spaziando tra colori tenui del rosa e dell'azzurro, passando per evergreen come il grigio, il nero ed il blu, ben armonizzati con esplosioni di colori come il fuxia e l'arancio e le decorazioni floreali. Il tutto con l'approvazione delle loro mamme che ai prodotti delle collezioni To be Too continuano a riconoscere garanzia di qualità, ricercatezza nei materiali e attenzione in ogni fase della lavorazione, le tre caratteristiche che da sempre hanno decretato al brand della Oceano srl dei fratelli Carlo e Vincenzo Casillo la lead ership nel settore moda kids. Tre le linee proposte, anche per la collezione Fall Winter: la Linea Neonato (6- 24 mesi), la Linea Baby (3 – 7 anni) e la Linea Junior (8 – 16 anni). Offerte diversificate per valorizzare ogni target di riferimento, da settembre nei migliori negozi di abbigliamento moda bambina e bambino ed all'interno dei nuovi Corner To be Too.

To be too è un marchio di Oceano S.R.L.

http://www.tobetoo.it

Interporto Campano Lotto D 509, 80035 Nola (Napoli).
Indirizzo di posta elettronica generale: info@tobetoo.it.
Numero telefono per eventuali richieste commerciali:+39 081 827 12 08.

Comunicato stampa redatto da Angela Saracino per The Bakery S.r.l.
Per contatti: info@thebakery.it.

Fasciano Giovanni opera in qualità di consulente business di Timexpose Limited

Fasciano Giovanni ha lavorato nellambito marketing e branding presso importanti aziende del settore manifatturiero e opera in qualità di consulente business di Timexpose Limited.

Giovanni Fasciano, ex General Manager di Global Watch Industries, azienda specializzata nella produzione di orologi da polso, utilizza le competenze da lui acquisite nel management operando come consulente business di Timexpose Limited.

Giovanni Fasciano - Manager di Global Watch Industries
Carriera professionale di Giovanni Fasciano

Giovanni Fasciano inizia la sua carriera professionale agli inizi deli anni 90 dopo aver trascorso alcuni anni di studi e formazione in Business Management a Hong Kong SAR .
Dal 1992 inizia a lavorare presso importanti aziende del settore manifatturiero, attive, in particolare, nella produzione di orologi. Dal 1992 al 1998 ricopre il ruolo di Marketing Manager e di Responsabile del settore sviluppo e rapporti con i clienti europei di Time Force Ltd, con sede a Hong Kong; dal 1998 al 2001 è General Manager di Time Force Europe S.p.A. Questa esperienza lavorativa gli fa acquisire importanti competenze nel campo della vendita e della pubblicità.
Nel 2003 diventa General Manager di Global Watch Industries S.r.l. specializzata nella produzione di orologi da polso. L'azienda crea in breve tempo un brand di grande successo, servendosi di un'efficacissima campagna pubblicitaria televisiva e sui giornali, svolta in collaborazione con importanti agenzie di comunicazione.

Fasciano Giovanni, sviluppo del brand di orologi prodotti da Global Watch

Gli orologi prodotti da Global Watch hanno una peculiare estetica, che li rende immediatamente riconoscibili; nella loro progettazione si coniuga un design accattivante e futuristico con le più moderne tecnologie di funzionamento. L'azienda guidata da Giovanni Fasciano diventa in poco tempo una vera e propria holding e si espande in Germania e in Cina. L'espansione aziendale è collegata ad un aumento delle vendite all'estero: questa fetta di mercato riguarda il 30% dell'intero fatturato. Nel frattempo, importanti marchi commissionano all'impresa la produzione di orologi personalizzati, tra i quali, Blumarine, GFFerrè, Sweet Years, Givenchy, Billionaire. Il brand di orologi è inoltre protagonista di importanti sponsorizzazioni sportive, come quella del Milan e della Renault del team manager Flavio Briatore. Fasciano Giovanni opera oggi come consulente mettendo a disposizione delle società le sue ampie conoscenze del settore manifatturiero industriale italiano e internazionale.
Sul profilo H2biz di Giovanni Fasciano è possibile conoscere le attività professionali dell'ex manager di Global Watch Industries.

Il sito personale di Alessandro Monaldi, Manager esperto nel settore della GDO

Alessandro Monaldi avvia il proprio percorso professionale nel settore della grande distribuzione organizzata nel 1996 collaborando nella gestione dell'attività di famiglia e proseguendo in proprio con la fondazione di una società, SAM S.r.l.
Alessandro Monaldi

Percorso professionale di alessandro Monaldi

Durante tutto il corso della propria carriera professionale, Alessandro Monaldi è stato protagonista all'interno del settore della grande distribuzione organizzata: al manager si deve infatti la nascita in Italia dell'innovativo format, già presente in altri paesi europei, del'iperdiscount, un luogo in cui è possibile trovare i prodotti sottocosto tipici del discount affiancati dai più classici marchi presenti nei comuni supermercati. Dopo l'avvio della carriera all'interno dell'azienda di proprietà della famiglia, nel 2000 fonda la propria società per la gestione dei supermercati, SAM S.r.l. di cui e Amministratore Delegato e Socio Unico, grazie alla quale collabora con importanti catene come Simply, Eurospin e Mart. Nel 2004 riceve un premio da parte della catena Eurospin, in occasione delle celebrazioni per gli ottimi risultati raggiunti dal gruppo. Attualmente è incaricato della gestione di ulteriori undici punti vendita a marchio Simply situati tra Marche e Abruzzo.

Il successo di Alessandro Monaldi

Alessandro Monaldi è riuscito, nel corso degli anni, ad imporsi all'interno del settore della grande distribuzione organizzata basando tutto il proprio lavoro sulla collaborazione con i propri colleghi e sul team building, circondandosi di collaboratori altamente specializzati nel settore e avviando collaborazioni di successo con le maggiori società presenti sul territorio nazionale italiano. Tutti i suoi successi sono la conseguenza di un'attenta pianificazione delle strategie, di una scrupolosa analisi del mercato italiano, di una meticolosa cura per ogni dettaglio oltre alla propensione ad effettuare decisioni strategiche fondamentali per la buona riuscita di ogni singola operazione. Queste peculiarità si sono dimostrate fondamentali anche al momento del suo ingresso nel settore della compravendita immobiliare, permettendogli di affrontare con successo la profonda crisi che ha investito il nostro paese in questi ultimi anni.
Per maggiori informazioni sulla carriera e sulle attività di Alessandro Monaldi visita il sito personale del Manager italiano.

giovedì 28 agosto 2014

Serenissima Ristorazione di Mario Putin, leader in Italia nel settore della ristorazione collettiva

Gruppo Serenissima Ristorazione comprende aziende che forniscono alimentari e prodotti ortofrutticoli freschi come F.F.F. ed opera nel rispetto delle linee Haccp.

Il Gruppo Serenissima Ristorazione, fondato da Mario Putin a Vicenza, produce circa 200 mila pasti al giorno ed è specializzata nella ristorazione aziendale, scolastica e nei servizi di catering e vending.
Gruppo Serenissima Ristorazione

Serenissima Ristorazione, attività dei centri cottura

Nata grazie all'iniziativa di Mario Putin a Vicenza negli anni '80, Serenissima Ristorazione si è rapidamente affermata come una delle realtà italiane più importanti nel campo della ristorazione collettiva e aziendale. L'azienda, che ha una produzione giornaliera di circa 200 mila pasti al giorno e occupa 5000 dipendenti, fornisce pasti a ristoranti scolastici e aziendali, case di riposo e di cura e istituti religiosi; offre inoltre servizi di catering, vending e banqueting. L'azienda vicentina collabora con altre società appartenenti al Gruppo Serenissima, come Rossi Catering, che ne costituisce la piattaforma logistica. I pasti di Serenissima Ristorazione sono prodotti all'interno di moderni centri cottura, con una capacità produttiva di decine di migliaia di piatti al giorno; essi producono pasti sfruttando il legame fresco - caldo e quello refrigerato, basato sul metodo Cook and Chill, per la quale la società è pioniera in Italia.

Qualità e affidabilità del Gruppo Serenissima Ristorazione di Mario Putin

La qualità e affidabilità del servizio di ristorazione scolastica offerto dal Gruppo Serenissima Ristorazione, lo hanno reso, nel tempo, uno dei più attivi in questo ambito. I punti di forza dell'azienda sono l'attenzione al valore dell'alimentazione e la collaborazione. I menu, pianificati annualmente, sono vari e completi e affiancati da opzioni alimentari basati su diete create ad hoc per chi soffre di intolleranze alimentari, celiachie o allergie.
La collaborazione tra operatori, educatori e genitori è fondamentale per la realizzazione di un servizio adatto ai bambini che vengono coinvolti in progetti di formazione ed informazione alimentare. La frutta e la verdura servita nei refettori scolastici gestiti dall'azienda sono stagionali e provengono da agricoltura biologica certificata. Al Gruppo Serenissima appartiene, infatti, F.F.F., società che provvede alla fornitura di prodotti alimentari e ortofrutticoli, sia tradizionali che biologici, e dispone di un'ampia gamma di verdura e frutta confezionata in monoporzioni e pronta al consumo.
Visitate il blog del Gruppo Serenissima Ristorazione per conoscere le sue attività in ambito sociale.

Come Analizzare i Big Data nella Logistica per Ottimizzare il Lavoro

software logistica e magazzino
fonte immagine lcs group software logistica
L'organizzazione del lavoro in azienda è sempre difficoltosa da gestire e pianificare, sia che si tratti di pmi che grandi aziende, si caratterizza solitamente da una definizione rigida, quasi a compartimenti stagni, tra ruoli e varie competenze. Di contro ci troviamo di fronte un nuovo mondo del lavoro sempre più veloce ed informatizzato, che necessita di un continuo scambio di informazioni tra aree anche molto diverse. 

Ogni ufficio gestisce il proprio mansionario, magari al meglio delle proprie possibilità, ma la mancanza di dialogo tra uffici diversi porta spesso a ritardi, incomprensioni o errori di diverso tipo. Spesso quello che manca in azienda non sono le competenze, ma un sistema di comunicazione integrato e accessibile da tutti. 

Il campo della logistica è uno dei settori che più soffre di queste necessità, da ricerche sempre più frequenti e approfondite è ormai un dato di fatto che i responsabili della logistica e supply-chain conducono una serie di ricerche e indagini di mercato, attraverso tool sempre più informatizzati e complete, prima di pianificare le attività. Questo perché, studiando il mercato di riferimento e studiando le statistiche interne del proprio magazzino e reparto produzione, si è in grado di pianificare tutta la struttura commerciale dell'impianto in modo più efficiente e più produttivo.

Per poter fare un'analisi completa delle statistiche interne al magazzino è fondamentale utilizzare un software che, oltre ad immagazzinare i dati, ci permetta di interpretarli al meglio. Una analisi completa e una profonda comprensione dei dati rappresentare un vantaggio per le varie funzioni aziendali e un elemento di enorme competitività delle aziende.

LCS è una società che, da sempre, si contraddistingue per la sua mission di migliorare le prestazioni di tutti i processi produttivi e di logistica, sia per le soluzioni hardware (macchinari, impianti), sia per soluzioni software (gestionali per il magazzino e la produzione) in grado di supportare al meglio tutti i processi di supply-chain planning ed execution.

L'analisi dei cosiddetti Big Data non è cosa solo delle multinazionali, ad esempio aziende di grandi distribuzioni usano software e tecnologie avanzate per determinare le cause delle perdite inventariali (furti, errori, danneggiamenti, ritardi ecc), gli impianti industriali studiano quali possono essere le cause più frequenti di un malfunzionamento e quali pezzi di ricambio avere a disposizione per garantire la riparabilità in tempi ragionevoli.

Questi sono solo alcuni degli esempi, ma è chiaro ormai che è sempre più necessario integrare nelle soluzioni di gestione della supply chain strumenti di analisi che autoapprendono, analizzano e classificano le informazioni raccolte da tutto l’impianto logistico per determinare i fenomeni che, in positivo e in negativo, influenzano:
  • la domanda del tuo mercato,
  • le attività all’interno del tuo impianto,
  • le prestazioni del tuo servizio,
L’utilizzo di questi software permette di evidenziare i punti deboli da tutto la catena produttiva e quindi di ottimizzarla per ottenere una gestione ottimizzata e un controllo preciso dei flussi informativi e delle merci lungo la supply chain.

I cambianti da fare in azienda per raggiungere il miglioramento delle performance in tutti i vari processi aziendali (produzione, stoccaggio, material handling, spedizione) sono accettati con maggiore confidenza quando sono supportati dall'analisi puntuale dell'innovazione tecnologica (ovvero i dati di un software di analisi) e da una analisi delle scelte organizzative discussa in azienda con tutti gli attori chiamati in causa.

Trovate maggiori informazioni sui software dedicati alla gestione e sui case history positivi in questa pagina.

Pietro Colucci, intervista sulle tematiche inerenti all’energia rinnovabile e trattamento rifiuti

L’imprenditore Pietro Colucci recentemente ha rilasciato un’intervista al 2.673° Forum del Quotidiano di Sicilia sui progetti futuri di Kinexia, holding di partecipazioni attiva in svariati settori della green economy.

Guidata dall'imprenditore Pietro Colucci, Kinexia è una società quotata al mercato MTA presso la borsa di Milano operante all'interno del mercato dell'energia rinnovabile. Specializzata nello sviluppo e realizzazione di progetti mirati all'utilizzo di fonti sostenibili, oggi ricopre un ruolo da leader nel settore instaurando nel frattempo importanti accordi a livello internazionale.


Pietro Colucci e la gestione di fonti rinnovabili per PMI e privati

Nel corso dell'intervista rilasciata ai giornalisti del Quotidiano di Sicilia, Pietro Colucci ha posto l'accento sul recente progetto promosso dal gruppo in collaborazione con la controllata Innovatec, attiva nel mercato del fotovoltaico retail. Rivolto prevalentemente al mercato delle piccole e medie imprese e privati, il progetto vede la strutturazione di un modello di gestione di fonti rinnovabili basato sull'impiego di tecniche di storage innovative, capaci di garantire agli utilizzatori finali un risparmio e una riduzione dei consumi. Con l'obiettivo di allinearsi con i parametri imposti dall'unione europea, il progetto promosso dal gruppo guidato da Pietro Colucci offre una valida strategia d'impiego di risorse rinnovabili nonché la sostenibilità ambientale.


Pietro Colucci e la propensione verso una società "zero rifiuti"

Le iniziative promosse da Pietro Colucci vedono anche la presenza di modelli progettuali sviluppati per la gestione dei rifiuti. In collaborazione con Provincia, Regione e le diverse associazioni ambientali attive nel territorio di Torino, Kinexia - tramite Waste Italia - ha sviluppato "Waste End", un modello di gestione capace, attraverso specifiche e innovative tecnologie, di trasformare i rifiuti in prodotti di riciclo. Questo progetto, come tanti altri promossi dal gruppo, rappresenta la scelta effettuata da Kinexia nella "valorizzazione" del rifiuto attraverso il completo recupero.

L'intervista integrale rilasciata da Pietro Colucci al Forum del "Quotidiano di Sicilia".

martedì 26 agosto 2014

Il profilo ufficiale di EPM Servizi su Web Brand

EPM è un'azienda attiva nel settore ambientale e gestita dalla famiglia Esposito, la quale fornisce anche servizi di pulizia di grandi complessi pubblici come scuole e ospedali.
EPM Servizi

EPM Servizi - Profilo aziendale

EPM Servizi viene fondata nel 1986. La società si configura come una azienda di servizi operante principalmente nel settore dei servizi ambientali. Luigi Esposito, Amministratore Unico, collabora con i propri figli nella gestione dell'azienda: Raffaele Esposito è Direttore Amministrativo, Carmine Esposito è il Responsabile delle Risorse Umane. Uno dei tratti distintivi di EPM Servizi è il metodo con cui vengono gestiti i rapporti con i clienti, instaurando partnership durature volte a migliorare nel corso del tempo la collaborazione e le prestazioni fornite nei loro confronti. L'azienda ha fissato anche importanti obiettivi di innovazione e qualità che stanno portando nel tempo alla diversificazione dei servizi offerti, permettendo una notevole flessibilità in grado di adattarsi perfettamente ai frequenti cambiamenti del mercato.

L'offerta di EPM Servizi

EPM Servizi è in grado di fornire diversi tipi di servizi professionali, adatti a differenti settori di mercato. Si possono richiedere prestazioni di pulizie civili ed industriali, personalizzabili in base alle esigenze strutturali del cliente utilizzando le modalità tecnologiche e igieniche più idonee, di sanificazione e disinfezione di aree industriali (effettuato sia internamente che esternamente) ed edifici pubblici, di pulizie e sterilizzazione di ambienti adibiti a cure specialistiche e sale operatorie. EPM è attiva anche nel settore delle energie rinnovabili per quanto riguarda la produzione e la commercializzazione di energia pulita, derivante da fonti rinnovabili tramite le centrali idroelettriche di proprietà (una attualmente già operativa, oltre a ulteriori cinque in fase di realizzazione). La società opera anche nel campo della raccolta e dello smaltimento di rifiuti, attività che può comprendere anche lo spazzamento automatico e manuale di strade.

Per maggiori informazioni e per conoscere le attività di EPM Servizi, visita il profilo ufficiale dell'azienda su Web Brand.

lunedì 25 agosto 2014

UOMO BIBIGI’: UNA COLLEZIONE “HIGH TECH” FIRMA LO STILE

Una collezione coerente che rispecchia il gusto personale di un uomo carismatico che non rinuncia al dettaglio nello stile indossando con disinvoltura braccialetti realizzati in bronzo, ceramica, inserimenti di la forma del diamante, il nero un colore basic da sempre, inconfondibile compagno dell’eleganza senza tempo e senza età.



Il concept UOMO Bibigì arricchisce la propria collezione con gemelli da polso e collane dallo stile sobrio da indossare con spontaneità e classe.

Scopri tutte le collezioni sul sito www.bibigi.com

Press office
Equent Communication

press@equent.it

Carlo Michelini, Senior Partner di F2i, uno dei più grandi fondi di investimenti infrastrutturali in Europa

Michelini Carlo è un manager specializzato nella gestione di fondi di investimento effettuati da soggetti operanti nell'ambito infrastrutturale e ricopre il ruolo di Chief Investment Officer del fondo F2i.
Carlo Michelini, CIO di F2i

Le conoscenze in ambito finanziario di Carlo Michelini

Dopo aver conseguito la laurea in Economia Politica presso l'Università Commerciale Bocconi di Milano e aver effettuato un'importante esperienza di scambio universitario negli USA, Carlo Michelini inizia a lavorare in qualità di Financial Analyst. Opera successivamente per la banca Morgan Stanley, entrando a far parte del team che si occupa di business development e transazioni di investment banking per clienti dell'ambito telecomunicazioni. Nel 1996 lavora nel settore corporate, ed è Capo Team nell'esecuzione delle transazioni di finanza straordinaria e mercati dei capitali. In questo periodo partecipa a transazioni importanti come l'IPO di Burberry, la scissione e cessione di SAAB Aerospace, l'offerta azionaria per Actelion biotecnologie. In seguito, Michelini Carlo collabora all'interno di Morgan Stanley Milano, nell'ambito dell'Italian Banking Team e Investment Banking Division, in qualità di Responsabile per l'esecuzione di transazioni di finanza straordinaria e di Responsabile per la copertura di clienti italiani, tra i quali si annoverano ENI, Finmeccanica, ENEL, Ferrovie dello Stato, Aeroporti di Roma.

Michelini Carlo, Senior Partner di F2i, fondo di investimenti infrastrutturali

Dal 2007 Michelini Carlo lavora in qualità di Senior Partner per F2i - Fondi Italiani per le Infrastrutture. Si tratta di una Società di Gestione Risparmio che amministra uno dei più grandi fondi infrastrutturali a livello europeo. Attualmente gestisce, tramite un primo fondo, investimenti in società operanti in settori quali quello del gas, dell'acqua, delle reti in fibra ottica, delle rinnovabili, delle autostrade e degli aeroporti, avendo come sponsor Intesa San Paolo, Unicredit, Ardian, 5 fondazioni bancarie italiane, 2 casse di previdenza. Tramite un secondo fondo, gestisce partecipazioni in settori quali quello della distribuzione gas, infrastrutture inerenti ai servizi bancari e finanziari, trattamento rifiuti e aeroporti. Ad entrambi i fondi partecipano i limited partner: advisory committee e comitato conflitti. Il primo è costituito da soggetti che effettuano investimenti minimi di 60 milioni di euro; essi sono autorevoli esponenti del panorama finanziario e industriale, nominati dal core investor. Il Comitato conflitti esprime i pareri vincolanti al Consiglio di Amministrazione di F2i in relazione alle operazioni come parti correlate e in conflitto di interesse.
Visita il blog di Carlo Michelini per avere maggiori dettagli sulla sua attività nel campo dell'Investment Banking.

Il nuovo Libro di Malfisia Foniciello: E POI CI SONO IO


I colori vivaci della passione e del sogno e poi, all’opposto, i toni cupi della sofferenza. In un emozionante vibrare di accadimenti, l’educazione sentimentale di Nicla si rivela il mosaico di una ragazza cresciuta troppo in fretta. Ma che ora è pronta a mettersi in gioco. Perché sa che le antiche ferite possono guarire. E che quella volta, e poi tutte le altre, non fu mai colpa sua.

giovedì 21 agosto 2014

Massimo Ferrari alla finale dell’Humor Festival di Gelendzhik sul Mar Nero

Da oggi Giovedì 21.Agosto.2014 iniziano le finali del prestigioso concorso denominato Humor Festival, nella cittadina del Mar Nero Gelendzhik. Alla prestigiosa finale partecipano 7 nazioni provenienti da tutto il mondo con 7 altrettanti campioni. Per l’Italia quest’anno abbiamo il cantautore Massimo Ferrari che canterà in duetto con una bravissima cantante russa, interpretando un suo cavallo di battaglia “Luna”, brano tratto dal suo nuovo EP intitolato “7”. Massimo rappresenterà l’Italia e il contest “Sanremo Music Awards” per l’edizione 2014, infatti quest’anno a Sanremo Massimo ha proprio vinto un “Awards” che gli ha permesso poi di rappresentare l’Italia a Gelendzhik. Tre giorni di finali che culmineranno con un vincitore e con l’esibizione dei vincitori sulla piazza principale della cittadina, in diretta tv. In contemporanea avremo anche il collegamento con Bisceglie, dove all’unisono si stanno svolgendo le selezioni del Sanremo Music Awards per la regione Puglia. Un’occasione e una responsabilità per il giovane cantautore che lo riempie di gioia ma anche di tanta emozione, lo abbiamo sentito proprio in queste ore: “…sono emozionatissimo, ma tanto felice, ci vogliono  anni per raggiungere dei traguardi e non sai mai se un giorno riuscirai mai ad esprimerti nei palchi di tutto il mondo…oggi inizia una nuova era per me, sento che il mondo mi sta vicino..grazie a tutti quelli che mi hanno sostenuto in questi anni”. Dall’Italia tutti noi incrociamo le dita e speriamo che Massimo possa ben rappresentare l’Italia, questo che sia il vincitore unico o no, l’importante è lasciare il segno.  Il patron del contest Nicola Convertino ci parla un po’ dell’iniziativa: “…anche quest’anno il Sanremo Music Awards è stato invitato come tra i Festival più prestigiosi al mondo, la cosa mi riempie di orgoglio e ancor più mi rende felice la partecipazione di Massimo Ferrari a questo contest internazionale perché merita attenzione internazionale anche lui come altri artisti in passato…noi organizzatori in fondo siamo solo degli attori non protagonisti, il palco è degli artisti ed è giusto che siano loro ad avere i riflettori puntati, noi dobbiamo solo fare in modo che cose vadano nel verso giusto, un bocca al lupo per Massimo e per il Sanremo Music Awards”.

GranParadisoBike

Domenica 31 agosto 2014 la Perla di Cogne ospita la 14a edizione della GranParadisoBike, Gran Fondo Ciclistica di Mountain Bike, con partenza ed arrivo ai piedi del Gran Paradiso. Ad attendere tutti gli appassionati un percorso agonistico di ca. 45 km ed una pedalata ecologica di 20 km per permettere a tutti di assaporare l'incantevole Parco Nazionale del Gran Paradiso.
La GranParadisoBike è tappa del circuito Alpine Pearls MTB Cup, nato per unire la passione per la MTB e per la montagna alla tutela dell'ambiente, in piena sintonia con la filosofia delle Perle delle Alpi.
L'organizzazione è sempre curata dallo staff di 'Sport in Paradiso', Associazione Sportiva Dilettantistica affiliata alla Federazione Ciclistica Italiana, in collaborazione con il Comune di Cogne e l'Assessorato Sport, Turismo e Trasporti della Regione Valle d'Aosta.

(Ufficio Stampa Alpine Pearls Italia: Officine Kairos.it)

Per maggiori informazioni
Consorzio operatori turistici Valle di Cogne
Tel. 0165 74835
info@cogneturismo.it - www.granparadisobike.it

mercoledì 20 agosto 2014

L'alba, l'ultimo libro di Maria Domenica Granata

Ci può essere amore senza odio e odio senza amore?
Oppure entrambi sono i protagonisti della stessa tragedia convulsa, dove paradossi e imprevisti si rincorrono nel labirinto della felicità? Amore e tradimento, emozioni e sentimenti. Paradossi e vicende contorte che appassionano in una lettura al contempo intrigante e piacevole.
Una donna, una madre che si ritroverà a difendere ciò che di più prezioso possiede. Sarà una grande prova, la più dura…
Un delicato romanzo d’esordio di un’autrice giovane e determinata.

lunedì 18 agosto 2014

Il Sanremo Music Awards al Porto di Bisceglie

Dal 25 al 27 Agosto, in occasione dell’inaugurazione del Porto di Bisceglie, Il Sanremo Music Awards premia alcuni artisti che si sono messi in luce nell’arco dell’anno 2014; Le prime indiscrezioni annunciate dall’organizzazione riguardano i seguenti “Awards”: 1) Paolo acagnino 2) Anonimo Italiano (Premio alla Carriera) 3) Carboidrati (Miglior Band TV) 4) Linda D (Per l’Impegno Sociale) 5) Michele Pecora (Premio Autore) 6) Andrea Lybra/Dhamm (Miglior Artista Rock). Sei artisti premiati per i Big e tanti ragazzi partecipanti tra Band e singoli per la categoria “Giovani”, in gara per accedere alla finale che si terrà a Sanremo nella settimana del Festival della Canzone Italiana. Questa tappa del Sanremo Music Awards sarà valida come finale regionale per la Puglia. L’evento è patrocinato dal Comune di Bisceglie nella persona del Sindaco  l’avv. Francesco Spina che farà parte della giuria del Concorso.

Ticketbis.it, ecco le Faq per l'accesso

Solo 5 domande con 5 risposte per comprendere al meglio il funzionamento di Ticketbis e del secondary ticketing online

Ticketbis è una nota piattaforma web che consente di acquistare e vendere biglietti online per eventi internazionali, sportivi e musicali. In pochi anni la piattaforma Ticketbis è entrata di prepotenza nel settore del ticketing online, altrimenti detto del secondary ticketing, macinando successi, sia in termini di utenti registrati, che di biglietti transati. E non sono di certo i prezzi alti dei biglietti, che per i grandi eventi internazionali possono gonfiarsi a dismisura, a fermare la voglia dei fan di partecipare al concerto della popstar preferita o alla finalissima della squadra del cuore. Il resale market attraversa un periodo d'oro e Ticketbis, come le altre agenzie specializzate, continua a vendere online migliaia di biglietti, coprendo quasi tutti i grandi eventi internazionali : concerti, partite, finali, ecc.

domenica 17 agosto 2014

Top Wines near Venice

Il countdown è già iniziato per attendere insieme la settima edizione della grande festa del vino 2014 organizzata come sempre da Enoteca Le Cantine Dei Dogi: gli appassionati dei migliori vini italiani e stranieri potranno partecipare a uno degli eventi enogastronomici più frizzanti e culturali dell'anno.

L'evento

La nuova edizione della grande festa del vino si terrà a Mirano il 28 settembre 2014 presso la Villa e Barchessa di XXV Aprile. Alla degustazione, che avrà inizio alle 10:00 e terminerà alle 19:00, può partecipare chiunque abbia una passione per il vino e desideri assaporare i migliori vini d'Italia nonché conoscere le novità del settore enogastronomico. Il costo del biglietto d'ingresso per i maggiorenni, nel quale è compreso anche un calice per la degustazione dei vini, è di 7 euro, mentre per i minorenni accompagnati dai genitori è di 1 euro.

I motivi per esserci?

Tanti. Alla grande festa del vino edizione 2014 parteciperanno 51 produttori provenienti da ogni regione italiana con i loro vini pluripremiati a livello nazionale e internazionale, 4 produttori vinicoli stranieri e 8 aziende alimentari, un'occasione unica per degustare centinaia di vini rossi e bianchi doc, prosecchi e numerose prelibatezze dolci e salate come marmellate, formaggi e biscotti che faranno d'accompagnamento alla degustazione.

Durante la grande festa del vino edizione 2014 si terrà anche "Arte & Vino", la mostra di artisti contemporanei italiani dedicata a chi desideri ammirare opere suggestive sorseggiando un buon calice di vino.
Per ulteriori informazioni visitare il sito www.lagrandefestadelvino.it.

Aziende partecipanti:
Veneto
Ronfini – Col San Martino (TV)
Coste Petrai – Vidor (TV)
Lazzaris - Conegliano (TV)
Caseificio Tomasoni – Breda di Piave (TV)
Ornella Bellia – Portogruaro (VE)
Forno San Gaetano – Mirano (VE)
Gallio – Breganze (VI)
Loison – Costabissara (VI)
Apicoltura Meggiolaro – Montecchio Maggiore (VI)
Cantina Roncolato Antonio – Soave (VR)
Valentina Cubi – San Pietro in Cariano (VR)
Corte Sant’Arcadio – Castelnuovo del Garda (VR)

Friuli - Venezia Giulia
Branko – Cormons (GO)
Arzenton Maurizio – Spessa di Cividale (UD)
Borgo delle Oche – Valvasone di Pordenone (PN)

Lombardia
Travaglino – Calvignano (PV)
Marchesi di Montalto – Montalto Pavese (PV)
Tenuta Ambrosini – Cazzago San Martino (BS)
Brunello – Pozzolengo (BS)
La Brugherata – Scanzorosciate (BG)

Trentino
Zanini Luigi- Mezzolombardo (TN)

Alto Adige
Egger Ramer- Bolzano (BZ)

Piemonte
Veglio Michelino & Figlio – Diano d’Alba (CN)
Anna Maria Abbona – Farigliano (CN)
Montaribaldi – Barbaresco (CN)

Liguria
Bio Vio – Albenga (SV)
La Baita – Borghetto d’Arroscia (IM)

Emilia Romagna
Villa Papiano- Modigliana (FC)
Marta Valpiani – Castrocaro terme (FC)
Gardini Cioccolato d'Autore – Forlì (FC)
La Selva Armonica - Vaglio di Lama Mocogno (MO)

Abruzzo
Gentile Vini – Ofena (AQ)

Marche
Vallerosa Bonci – Cupramontana (AN)

Toscana
Dreolino – Rufina (FI)
Villa Patrizia – Roccalbegna (GR)

Umbria
Raina – Montefalco (PG)

Lazio
Luigi De Sanctis – Frascati (RM)

Molise
Claudio Cipressi – San Felice del Molise (CB)

Campania
Cantine Antonio Caggiano – Taurasi (AV)
Tenuta Sarno 1860 – Avellino (AV)

Basilicata
D’Angelo – Rionero in Vulture (PZ)

Puglia
Di Filippo - Trani (BA)
Cannito – Grumu Apulla (BA)
Masseria Coppi – Turi (BA)

Calabria
Cantine Vincenzo Ippolito 1845 – Cirò Marina (KR)

Sardegna
Cantine Sardus Pater – Sant'Antioco (CI)

Sicilia
Irene Badalà – Passopisciaro (CT)
Cantine Barbera – Menfi (AG)

Francia
Boutillez Vignon – Villers Marmery - Montagne de Reims
Jean Paul Mauler – Mittelwihr - Alsace

Austria
Gangl Wines – Illmitz

Slovenia
Erzetic – Dobrovo - Goriska

sabato 16 agosto 2014

Biglietti online? ecco una breve guida al secondary ticketing market

Arriva dalla Spagna una giovane realtà aziendale divenuta in breve tempo un caso di successo, guardato e analizzato in tutto il mondo. Il suo nome è Ticketbis ed è una startup spagnola attiva dal 2009 sul mercato del ticketing online. Per la precisione Ticketbis opera in quello che in gergo si definisce il secondary ticketing, vale a dire quel mercato, spesso online, dedito alla compravendita di biglietti sportivi o per eventi internazionali fatta tra soggetti privati e non istituzionali. Anche in Italia è finalmente possibile acquistare e vendere biglietti con Ticketbis. Come tutti i grandi player internazionali del settore, anche Ticketbis opera in diversi paesi del mondo con la sua piattaforma web in cui basta registrarsi e trattare tickets online per eventi internazionali. Una sorta di piazza virtuale in cui si incontrano i venditori di biglietti con gli acquirenti. In Italia la società spagnola è attiva dal 2011 con il sito Ticketbis.it che ad oggi conta oltre 100 mila utenti registrati e fornisce supporto e assistenza a chi intende acquistare tickets online per i grandi eventi italiani ed esteri. Ovviamente sul sito è possibile anche vendere uno o più biglietti a disposizione. Da precisare che le società attive nel secondary ticketing in genere forniscono solo il servizio di mediazione tra chi vende e chi compra biglietti online. Sul web il settore del secondary ticketing sta attraversando un periodo d'oro. Non basta infatti la crisi per fermare il cuore dei fans, sempre disponibili a seguire la squadra del cuore o la rockstar del momento negli eventi internazionali di tutto il mondo. Oltre che per l'affidabilità e la qualità del servizio offerto Ticketbis è salita alla ribalta per la sua veloce crescita commerciale tanto da diventare un caso di successo, noto in tutta Europa. La startup spagnola è stata fondata a Bilbao nel 2009 da due giovani rientrati da Londra dopo alcuni anni di lavoro nel settore del banking investments. La startup ha iniziato ad operare subito in Spagna imponendosi nel giro di un anno come leader nazionale per la compravendita di tickets online per eventi locali ed internazionali. I due fondatori però non si sono fermati alla Spagna, ma subito hanno investito risorse per internazionalizzare il business. Ed ecco nel 2011 sbarcare nel Regno Unito, in Germania e poi in Italia, praticamente in contemporanea. I buoni risultati sono arrivati subito tanto da attrarre investitori nazionali ed europei. Secondo quanto riportato dal quotidiano online Techrunch.com, la società spagnola è riuscita a raccogliere in appena 4 anni di attività nel settore ben 7,2 milioni di dollari di investimenti, provenienti da investitori privati spagnoli e anche europei. A dimostrazione della fiducia e della bontà del progetto proposto dai due fondatori, Ander Michelena e Jon Uriarte. La chiave del successo di Ticketbis sembra essere proprio l'intuizione di velocizzare la fase di internazionalizzazione del business. A poco meno di cinque anni esatti dalla sua nasciata, la società è operativa in oltre 30 paesi sparsi per il mondo. In Italia si è dimostrata affidabile, è attiva con il sito Ticketbis.it e conta oltre 100 mila utenti registrati. Per avere le idee più chiare sul secondary ticketing market e sulle modalità operative di Ticketbis è disponibile una mini guida strutturata a mò di FAQ. A questo link la guida al secondary ticketing.

giovedì 14 agosto 2014

Mazzotti Virginia, avvocato da sempre appassionata di moda e fashion style

Da sempre appassionata di moda e nuove tendenze, l'avvocato Virginia Mazzotti abita a Roma, dove ama passeggiare per scoprire le boutique più interessanti e i capi di abbigliamento più innovativi.

A Berlino va in scena la moda ecosostenibile

Dall' 8 al 10 luglio Berlino ha ospitato l'Ethical Fashion Show, evento di chiusura della Berlin Fashion Week, che si tiene ogni anno nella creativa capitale europea del design.
Durante l'evento, che si è svolto in una location da favola, la sala da Ballo del lussuoso Hotel Adlon Kempinski, hanno sfilato le proposte primavera - estate 2015 di 16 stilisti "etici", i quali progettano abiti in tessuti naturali e biologici, utilizzando, in primis, il cotone biologico. I giovani creativi che hanno partecipato all'Ethical Fashion Show prediligono materiali tessili provvisti della certificazione GOTS - Global Organic Textile Standard; i prodotti provvisti dell'etichetta GOTS sono stati ottenuti nel rispetto di rigidi criteri ecologici e sociali, che interessano tutte le fasi di creazione di un prodotto, dalla coltivazione alla raccolta delle fibre tessili fino alla loro lavorazione.
Nei due giorni dell'evento si sono tenute tavole rotonde sul tema della moda sostenibile, per discutere sulle prospettive del settore, sulla questione dei prezzi e sul valore etico del fair trade.

Virginia Mazzotti, sul blog le creazioni degli stilisti emergenti

Tra i marchi che hanno sfilato ci sono Alma & Lovis, Sey Jeans, Skrabak, Esmod & Hessnature Gotsutsumu e Deepmello, che ha progettato un cuoio vegetale ottenuto dalla radice di rabarbaro. La moda ecosostenibile e "vegetale" si sta facendo spazio anche in Italia, grazie alla startup di due giovani stiliste catanesi, Orange Fiber, che si occupa della creazione di tessili innovativi ottenuto dagli scarti degli agrumi. Le creazioni degli stilisti emergenti sono uno degli argomenti del blog di Virginia Mazzotti. Avvocato di professione, da sempre appassionata di moda, abita a Roma e ama trascorrere gran parte del suo tempo libero a scoprire le creazioni più innovative e di nicchia e visitare bellissime boutique della capitale. Mazzotti Virginia si tiene aggiornata sugli eventi fashion italiani e internazionali e sulle ultime novità in fatto di moda. Sul suo blog condivide i consigli di stile e le recensioni sui trend del momento e sui negozi di abbigliamento più innovativi di Roma.
Visitate il profilo Viadeo di Virginia Mazzotti per conoscere maggiori dettagli sull'avvocato romano appassionato di tendenze in fatto di moda.

martedì 12 agosto 2014

Background professionale e profilo di Corrado Santini, manager che ricopre la carica di Senior Partner di F2i

Senior Partner di F2i - Fondi Italiani per le Infrastrutture, Corrado Santini approda alla società guidata da Vito Gamberale dopo aver maturato una serie di importanti esperienze nel settore degli investimenti finanziari.
Corrado Santini, Senior Partner di F2i

Formazione, esperienze professionali e carriera del manager Corrado Santini

La formazione di Corrado Santini è di chiara matrice economica: nel 1991 si laurea in Economia e Commercio all'Università degli Studi di Parma e nel 1995 consegue il Master in Business Administration presso l'Insead, istituto particolarmente rinomato situato a Fontainebleau, in Francia. La sua carriera lavorativa prende il via poco dopo, quando viene assunto da Cie (forfaiting house). Dopo aver collaborato per 3 anni con questa società, nel 1998 Corrado Santini passa alla guida dell'attività di Project Finance per l'Italia di Banco Bilbao Vizcaya Argentaria. Questa è per il manager una palestra altamente formativa, che gli permette di operare in diversi settori economici e di sviluppare una serie di competenze, principalmente nel comparto degli investimenti infrastrutturali. Tale esperienza gli sarà particolarmente utile per la sua sfida successiva: nel 2007 passa infatti a F2i - Fondi Italiani per le Infrastrutture con la carica di Senior Partner.

Attività e finalità di F2i, il fondo nato dall'esperienza di Vito Gamberale

Nato nel 2007 da un'iniziativa di Vito Gamberale, in collaborazione con Cassa Depositi e Prestiti, istituti, fondazione bancarie e casse di previdenza, F2i conclude la sua prima acquisizione nel 2008, rilevando una quota di Alerion Clean Power S.p.A. Questo è reso possibile dal lancio del primo fondo, il cui closing della raccolta è pari a 1.852 milioni di euro. Seguono una serie di importanti investimenti anche in altri settori di competenza, in particolare in quello aeroportuale (Gesac e SEA - Aeroporti di Milano), in quello della distribuzione del gas naturale (2i Rete Gas) e in quello delle telecomunicazioni (Metroweb). Nel 2012 è stato lanciato un secondo fondo che ha un obiettivo di raccolta pari a 1.2 miliardi di euro e che ha già portato a investimenti nel comparto del Waste-to-Energy (TRM) e a un consolidamento in quello aeroportuale (nuove quote di SEA).
Visita il blog di Corrado Santini: news e approfondimenti sul Senior Partner di F2i - Fondi Italiani per le Infrastrutture.

Il canale youtube di Carlo Michelini, Senior Partner e Chief Investment Officer di F2i – Fondi Italiani per le Infrastrutture

Manager dall'esperienza consolidata nel settore dell'investment banking, Carlo Michelini ha assunto il ruolo di Senior Partner di F2i - Fondi Italiani per le Infrastrutture nel 2007.
Carlo Michelini, Senior Partner e CIO di F2i

Profilo professionale e formazione del manager Carlo Michelini

Di formazione classica, Carlo Michelini si specializza successivamente in ambito economico, arrivando al conseguimento della Laurea in Economia Politica all'Università Bocconi di Milano nel 1991. Nello stesso anno, comincia il suo lungo percorso all'interno di Morgan Stanley, trasferendosi a Londra. Qui lavora inizialmente nell'ambito Equity Capital Markets e M&A dell'Investment Banking Division, in qualità di Financial Analyst. I suoi passi successivi sono all'interno del Telecommunications Group (1993-1996) e della sezione di Corporate Finance Execution (1996-2001). Nel 2004 Carlo Michelini torna in Italia come Responsabile per l'esecuzione di transazioni di finanza straordinaria e successivamente come Managing Director dell'Italian Banking Team. Il 2007 è l'anno del suo approdo in F2i: dapprima ricopre la carica di Senior Partner e a partire dal 2010 diventa Chief Investment Officer e Responsabile dell'area Investimenti e Investor Relations.

Il canale youtube di Carlo Michelini: i video delle conferenze e dei convegni

Il canale youtube di Carlo Michelini è il portale di riferimento per chi è alla ricerca di informazioni e aggiornamenti sulle attività del Senior Partner di F2i. Sono disponibili i video degli interventi del manager nel corso di conferenze e convegni pubblici, legati principalmente a tematiche economiche e finanziarie. Tra i vari filmati, il public speech tenuto all'interno del 5° Forum Banca & Impresa del Gruppo 24 Ore, svoltosi a Milano lo scorso 9 Aprile. In questa occasione, Carlo Michelini ha ricordato gli importanti risultati conseguiti in ambito infrastrutturale da F2i e il ruolo di primo piano svolto dal fondo nei settori della distribuzione del gas, in quello aeroportuale e delle telecomunicazioni.
Sul canale youtube di Carlo Michelini, gli interventi del Senior Partner di F2i in occasione di convegni e conferenze legate a tematiche economiche e infrastrutturali.

Hai un’e-commerce Magento? Vendere su Amazon non è stato mai così semplice

Estendere il proprio canale di vendite sfruttando realtà consolidate e ben presenti come Amazon? Catturare nella propria rete i possibili acquirenti che cercano i nostri prodotti dentro Amazon?
Tutto è possibile, ma con l’integrazione Magento con Amazon non è mai stato più semplice.
magentoMagento, l’ e-commerce open source numero 1 in Italia di proprietà di Ebay, è un software che serve per sviluppare piattaforme e-commerce, trasformando il vostro prodotto in un guadagno di successo, grazie anche all’aiuto di professionisti del settore che vi seguiranno, passo dopo passo, dalla realizzazione alla vendita.
Questo software, infatti, è perfetto per grandi progetti e per chi ha necessità specifiche grazie a un pieno controllo della piattaforma. Le possibilità di personalizzazione sono ampie e la gestione dei prodotti è completa. Inoltre, Magento è fornito di tutti i plug-in che vi aiuteranno a potenziare, migliorare e semplificare la gestione del vostro shop online, nel modo più accessibile possibile.
Grazie ad una notevole esperienza Marketing Informatico, proprietario della piattaforma Magento Store Manager, fornisce un servizio completo di progetti integrativi, anche complessi come il collegamento fra la piattaforma Amazon e l’E-Commerce Magento, sfruttando il numero 1 degli shop per vendere al meglio i tuoi prodotti in tutto il mondo e raggiungere milioni di potenziali acquirenti ogni giorno.
Grazie all’integrazione bidirezionale, esportiamo i prodotti con quantità e prezzo e li inseriamo in Amazon, gestendo le diverse modalità e mappando le categorie presenti sul vostro e-commerce in quelle del Big Player.
Con il plug in M2ePro si ha la possibilità di avere sincronizzati i prezzi e le giacenze in magazzino di tutti i prodotti che si vogliono vendere nei marketplace e di gestire gli ordini provenienti da queste piattaforme esattamente come dei normali ordini effettuati sul proprio e-commerce Magentohttp://www.magentostoremanager.it/amazon1.html .
Ma vediamo insieme come funziona…
Vendere su Amazon è molto semplice, basta iscriversi avendo in possesso:
  • un indirizzo e-mail valido
  • una carta di credito in corso di validità
  • un numero di telefono a cui sia possibile contattarti
  • informazioni relative al venditore e, se applicabili, informazioni relative alla tua impresa (tipo di impresa, luogo e data di fondazione, numero di iscrizione al registro delle imprese, numero di partita IVA, ecc.).
  • contatti e documento di identità di una persona di riferimento designata e, se necessario, del beneficiario
  • che tu sia in possesso di un conto corrente aperto in Italia o in uno degli altri paese inerenti ad essa, come Australia, Canada, Hong Kong, India, Nuova Zelanda, Stati Uniti, Regno Unito, o i uno nei paesi appartenenti all’Area Euro (Austria, Belgio, Cipro, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Slovacchia, Slovenia e Spagna)
  • essere provvisto di codice IBAN.
integrazione magento  amazon
Una volta definito il tipo di venditore che vuoi essere scegliendo tra: venditore individuale con l’ Account base che permette una vendita inferiore a 40 prodotti mensili con un costo intorno allo 0,99€ + commissioni; un venditore con Account Pro, che permette la vendita di ingenti quantità di prodotti con un contributo mensile pari a 39€ + commissioni per ogni articolo venduto (i primi 3 mesi di abbonamento sono gratuiti), non ti resta che finire la configurazione su Vendita Amazon, facendo un upload del tuo inventario, utilizzando l’integrazione Magento con Amazon e gestendo il tutto dall’aria amministrativa di Magento.
1. I clienti visualizzano i tuoi prodotti su Amazon – Amazon è un sito leader nell’e-commerce e punto di riferimento per milioni di acquirenti.
2. I clienti acquistano i tuoi prodotti – Amazon rende semplice l’acquisto dei tuoi prodotti. Con funzionalità come 1-Click e un marchio che ha guadagnato la fiducia di milioni di persone, aiutiamo i clienti a effettuare acquisti facili e veloci.
3. Consegni i prodotti ai clienti – Amazon ti comunica via e-mail quando è stato effettuato un ordine. Dovrai semplicemente imballare e spedire il tuo articolo al cliente a meno che non lasci che sia Logistica di Amazon ad occuparsene.
4. Amazon Payments Europe ti inoltra il pagamento – Amazon Payments Europe ti versa l’importo dovuto.
Perché vendere anche attraverso Amazon e non solo tramite il proprio E-commerce?
Amazon, il rivenditore online di maggior successo ci permette, con un solo account, di avere unificare l’inventario e aver accesso a tutti e 5 i marketplace europei, ovvero, Italia, Francia, Germania, Spagna e Gran Bretagna, offrendoci inoltre, innumerevoli vantaggi:
  • Tutti i prodotti diventano più facili da trovare
  • Sicurezza e protezione antifrode per te e i tuoi clienti
  • Logo visibile a milioni di utenti
  • Nessun costo d’inserzione
  • La fidata esperienza di acquisto di Amazon
  • Un efficiente supporto al venditore
  • Puoi vendere prodotti già esistenti nel catalogo Amazon
  • Puoi contribuire alla creazione di nuovi prodotti nel catalogo Amazon
  • Vendi prodotti in tutte le categorie di Amazon
  • Le tue offerte potranno essere idonee a 1-click
  • Avrai accesso ai report sugli ordini e ad ogni feed ad esse collegato
  • Accesso a Seller Central API e Web Services di Amazon
Contattaci per avere informazioni al Numero Verde 800 031945 e sarai ricontattato da un nostro consulente nel più breve tempo possibile.
Cosa aspetti? Vendi in Europa, aumenta il tuo bacino di fatturato e trova nuovi clienti tramite Amazon.
Maria Chiara Turino
Ufficio Stampa Marketing Informatico

lunedì 11 agosto 2014

Il canale Youtube di Alessandro Picardi: video e informazioni sul manager della Rai

Direttore delle relazioni istituzionali e internazionali della Rai, Alessandro Picardi è arrivato alla rete televisiva italiana dopo aver ricoperto incarichi di primo piano in importanti multinazionali.
Alessandro Picardi, Direttore delle relazioni istituzionali e internazionali della Rai

Alessandro Picardi: percorso professionale e capacità manageriali

Classe 1977, originario di Napoli, Alessandro Picardi intraprende un percorso formativo nel settore umanistico che lo porta a laurearsi in Scienze della Comunicazione e a diventare giornalista pubblicista. Dopo un'esperienza come responsabile delle relazioni esterne, istituzionali e business development in Strago, settore ingegneristico, Alessandro Picardi ha l'opportunità di collaborare con Sky Italia per seguire le relazioni istituzionali e i rapporti con il Vaticano. Nel 2006 passa in Wind dove, in qualità di dirigente responsabile degli affari istituzionali, ha l'opportunità di gestire e affrontare tematiche di grande interesse per il settore delle Tlc come la liberalizzazione dei servizi ausiliari dell'ultimo miglio e la norma sul teleselling. Prima del suo approdo in Rai, ha ricoperto con risultati brillanti la carica di Vice President Corporate Affairs in Alitalia.

Alessandro Picardi: struttura del canale Youtube

Il canale Youtube di Alessandro Picardi raccoglie i video relativi ai discorsi del Direttore delle relazioni istituzionali e internazionali della Rai in occasione di convegni e conferenze pubbliche. Tra i filmati, l'intervento al convegno organizzato dalla Fondazione Ugo Bordoni, quando era ancora Responsabile delle Relazioni Istituzionali di Wind, sul tema del rilancio del capitale umano e della competitività. In tale occasione Alessandro Picardi ha raccontato le strategie messe in atto dall'azienda italiana di telecomunicazioni per la riqualificazione del personale. Il manager ha inoltre evidenziato l'importanza di un investimento nell'innovazione e nella ricerca per la formazione dei futuri lavoratori.
Per maggiori informazioni sulle attività di Alessandro Picardi, visita il canale Youtube del Direttore delle relazioni istituzionali e internazionali della Rai.

Tutti i dettagli dell’Operazione Waste sul blog di Pietro Colucci

L'accordo stipulato tra Kinexia e Synergo SGR, previsto dal Piano Industriale Congiunto, rappresenta una svolta all'interno del settore dei servizi ambientali.


Pietro Colucci e l'"Operazione Waste"

Pietro Colucci, Presidente e Amministratore Delegato di Kinexia S.p.a., è stato protagonista in questi giorni di un importante accordo sottoscritto tra KInexia e Synergo SGR, volto a rafforzare la presenza delle aziende nel settore ambientale, sia in ambito nazionale sia internazionale. Il concordato prevede la partecipazione di Synergo, con una quota pari al 22,11%, all'interno di Kinexia, la quale otterrà l'86,83% del capitale sociale di Waste Italia Holding, a totale controllo di Synergo.


Le aziende coinvolte nell'operazione guidata da Pietro Colucci

Waste Italia Holding S.p.a. è una holding che possiede l'intero capitale di Waste Italia S.p.a., capogruppo del "gruppo Waste Italia", operatore leader a livello nazionale nella gestione dei rifiuti e dei servizi per l'ambiente, controllata totalmente da Synergo. La società è attiva per tutto ciò che riguarda la raccolta, il trasporto, la selezione, il trattamento, il recupero, la valorizzazione e lo smaltimento di rifiuti speciali provenienti da attività commerciali ed industriali, oltre che per ciò che concerne la realizzazione e gestione di specifici impianti per la valorizzazione e il trattamento dei rifiuti. Il gruppo può vantare oltre tremila clienti fidelizzati, nove centri di selezione e sette punti di raccolta dei rifiuti destinati alle cinque discariche di proprietà. Kinexia è una società operante nello sviluppo e nella realizzazione di opere nel settore delle energie rinnovabili, quotata al mercato MTA della borsa di Milano. L'azienda si occupa della produzione di energia derivante da fonti rinnovabili come il vento, il sole, le biomasse tramite sistemi tecnologicamente all'avanguardia. Kinexia fa parte del gruppo Sostenya, una holding di partecipazioni attiva nel settore dell'energia verde, che può vantare oltre trent'anni di esperienza nel settore. Tutto il modello imprenditoriale è basato sulla sostenibilità ed è in grado di coniugare perfettamente la produzione di valore e di profitti per gli investitori con un forte impegno scoiale ed ambientale.

Per visualizzare i dettagli dell'operazione e tutti gli aggiornamenti visita il blog personale di Pietro Colucci.

venerdì 8 agosto 2014

Conto alla rovescia per la Collezione Autunno/Inverno To be Too, targata Oceano srl.

I capi moda bambina per un total look versatile e grintoso.

moda bambina Il mondo della moda bambina è in fibrillazione per l'arrivo, a settembre, nei negozi di abbigliamento bambina, dei capi della collezione Autunno/Inverno 2014-2015 di To be Too e Street Gang, i marchi di abbigliamento kids e teen ager, rispettivamente bambina e bambino, che hanno reso l'azienda produttrice, la Oceano srl, leader nel panorama internazionale della moda under 16, punto di riferimento per tutti i bimbi che non vogliono passare inosservati.
Amati dai bambini per l'ampia scelta di modelli e colori ed apprezzati dalle mamme per la ricercatezza dei materiali usati, oltre che per l'ottimo rapporto qualità/immagine/prezzo, frutto di un’attenzione rigorosa a tutte le fasi del processo produttivo e distributivo, i capi della collezione Autunno/Inverno 2014-2015 di To be Too e Street Gang, riconfermano la mission aziendale della Oceano srl di coniugare la versatilità alla varietà di colori e stili consentendo una duttilità negli abbinamenti.
Attraverso le tre linee di abbigliamento proposte, Neonato (6-24 mesi), Baby (3 -7 anni) e Junior (8- 16 anni), ogni bambina e bambino potrà soddisfare il proprio desiderio di originalità e eleganza senza rinunciare alla praticità di capi che sanno adattarsi alla vita frenetica dell'infanzia del terzo millennio.
Colori neutri come il blu, il grigio ed il nero, abbinati alle ricercate tonalità brillanti del fuxia ed alle stampe floreali, fanno dei modelli della To be Too la collezione più ampia di total look di abbigliamento bambina, nella quale ogni piccola cliente potrà essere se stessa.
Dall'allegra all'appariscente, alla romantica, ognuna avrà il proprio capo d'abbigliamento alla moda corredato di tanti accessori coordinati che lo rendono unico ed inimitabile nella sua realizzazione.
E per la bimba che ama lo stile Retrò, la To be Too offre la sua serie outfit in cui l'abbinamento di bianco e nero, scacchi e balze ricorda l'intramontabile look dei mitici anni '60.
Con la Collezione To be Too Autunno/inverno 2014, la Oceano srl dei fratelli Carlo e Vincenzo Casillo, riconferma la sua voglia di scrutare e sperimentare il mercato della moda under 16 proponendo collezioni di abbigliamento bambina mai uguali a se stesse.
Per farlo, da anni la Oceano srl è affiancata dall'agenzia The bakery, che cura la comunicazione del brand a 360° e che, per la promozione della collezione Autunno/Inverno 2014, ha ambientato lo shooting fotografico nella città di Praga, romantica, giovane, rivoluzionaria, grintosa e suggestiva proprio come i capi delle linee To be Too a settembre nei migliori negozi di abbigliamento che espongono il marchio To be Too by Oceano srl.

To be too è un marchio di Oceano S.R.L.

http://www.tobetoo.it

Interporto Campano Lotto D 509, 80035 Nola (Napoli).
Indirizzo di posta elettronica generale: info@tobetoo.it.
Numero telefono per eventuali richieste commerciali:+39 081 827 12 08.

Comunicato stampa redatto da Angela Saracino per The Bakery S.r.l.
Per contatti: info@thebakery.it.

Il profilo personale di Cesarina Ferruzzi su Slideshare

Cesarina Ferruzzi può vantare una lunga esperienza, nazionale ed internazionale, nel campo della gestione di bonifiche ambientali, maturata nel corso di tutta la sua carriera.
Cesarina Ferruzzi foto

La formazione di Cesarina Ferruzzi

Cesarina Ferruzzi si laurea all'università di Bologna, conseguendo il massimo dei voti e la lode di merito, in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche nel 1978 per poi proseguire costantemente la propria formazione lungo tutto il corso della carriera professionale. Nel 1987 frequenta infatti il master in "Marketing Management di Beni Industriali" presso SDA Bocconi di Milano: il corso è volto alla formazione di profili professionali in grado di ricoprire ruoli ad alta responsabilità a livello nazionale ed internazionale. Nel 1993 ritorna in SDA Bocconi per partecipare a un ulteriore master, sempre in ambito Marketing ma incentrato sulle imprese di servizi e sulle loro caratteristiche peculiarità. Infine nel 2001 prende parte al master in "Lettura e interpretazione del bilancio d'azienda", il quale le fornisce le conoscenze specifiche per interpretare i contenuti di un conto economico, di uno stato patrimoniale e di tutte le voci che compongono il bilancio di una società.

Le tappe della carriera di Cesarina Ferruzzi

Nel 1979 Cesarina Ferruzzi intraprende il proprio percorso professionale presso un'azienda bolognese, come Responsabile del Laboratorio di Ricerca, in cui rimarrà per i successivi quattro anni. Nel 1983 è nominata Responsabile dello sviluppo, del coordinamento commerciale e delle attività gestionali per il Gruppo Ecolega di Bologna. Nel 1988 è Direttore Commerciale di Mont.Eco, società appartenente al gruppo Montedison, in cui segue i servizi di smaltimento di rifiuti presso gli impianti del gruppo. Nel 1991 passa a Ecoitalia di Milano in cui sino al 1996 è Direttore Commerciale e in seguito, dal 1997 al 2009, è Consigliere Delegato. Nel 1998 è nominata anche Presidente di Servizi Industriali e nel 2007 Consigliere Delegato di Sadi Servizi Industriali e Presidente di Anida. Attualmente la Dottoressa Ferruzzi ricopre la carica di Director of Business Development per il gruppo Green Holding e Vice Presidente ANIDA.

Per maggiori informazioni visita il profilo personale di Cesarina Ferruzzi su Slideshare.

giovedì 7 agosto 2014

Ti trovo.it, il Network con migliaia di Siti Web Geolocalizzati per le più diffuse attività merceologiche, lancia un pacchetto di servizi gratuiti “social” per i nuovi clienti.



La visibilità garantita di Titrovo.it sbarca anche sui social media completando l’offerta già esistente e incrementando le  opportunità per l’acquisizione di nuovi clienti sul web.

Milano, 6 Agosto 2014 - Dal mese di Agosto con Titrovo.it sarà possibile non solo creare un sito web professionale geolocalizzato navigabile anche da Tablet e Smartphone, ma anche approfittare di importanti servizi aggiuntivi gratuiti quali l’apertura di una pagina azienda Facebook e l’ottimizzazione SEO delle informazioni di contatto della pagina.
Lo staff di Titrovo.it offrirà inoltre assistenza continua sulla gestione e il funzionamento del sito e un servizio di consulenza utile per intraprendere nuove strategie promozionali e campagne pubblicitarie innovative di web marketing e di acquisizione di nuovi clienti online.

Il nuovo pacchetto promozionale completo di Titrovo.it comprenderà quindi:
- La possibilità di registrare un dominio geolocalizzato esclusivo a propria scelta fondato sui due elementi chiave “Categoria+ città” (ad esempio: "ristorante.bologna” o “avvocati.lecce",….)
- Diversi template, tutti responsive, tra cui scegliere per la creazione del proprio sito
- Assistenza dello staff di Titrovo.it per il go live del sito
- Ottimizzazione del posizionamento SEO del sito da parte dello staff tecnico Titrovo.it
- Creazione di una pagina aziendale su Facebook (con copertina e ottimizzazione delle informazioni
di contatto)


Cos’è Titrovo.it
Titrovo.it è un network di domini internet che offre ad aziende e professionisti la possibilità di noleggiare un dominio geolocalizzato italiano unico ed esclusivo per qualsiasi città e professione (ad esempio: studiodentistico.roma.it/ www.bar.taranto.it/ www.abbigliamento.catania.it e tanti altri…) - consentendo un esponenziale aumento della visibilità sui principali motori di ricerca e presentando i siti in maniera efficace. Titrovo.it offre una vera opportunità per chi intende anticipare la concorrenza e attirare nuovi clienti a costi ridotti, utilizzando le grandi potenzialità offerte dal web. Per creare il proprio sito geolocalizzato basterà accedere a www.titrovo.it, selezionare la propria categoria merceologica e la località di riferimento, e poi noleggiare il dominio preferito in pochi step. TiTrovo.it attiverà un sito web facile da utilizzare, professionale e ottimizzato per i motori di ricerca e le abitudini degli utenti online.
UFFICIO STAMPA TITROVO.IT
 tel:  02/87188688

Sito web: www.titrovo.it