AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

martedì 27 settembre 2016

Consigli per viaggiare risparmiando

Viaggiare risparmiando è possibile, come testimoniano viandanti e pellegrini che nei secoli hanno percorso i sentieri della terra alla ricerca di luoghi tranquilli in cui fermarsi a costruire un futuro di pace e di prosperità per se stessi e per i propri cari. È la storia degli emigranti di ogni epoca che s’intreccia con le strade dei popoli nomadi, in movimento continuo seguendo le stagioni e i cambiamenti climatici del pianeta.

Insieme allo staff di Al buondì B&B a Tarvisio vedremo come viaggiare risparmiando. 
Viaggiare e fermarsi, per breve tempo o per mettere radici, sono azioni umane consuete, arcaiche e contemporanee. Profondamente diverso è il viaggio di chi è sospinto dalla necessità da quello di chi può viaggiare da turista e visitare le più affascinanti località del mondo “prima che sia troppo tardi”, scrive Jonathan Franzen, raccontando il suo viaggio in Antartide.
Molte sono le possibilità di effettuare vacanze risparmiando, soprattutto per i giovani che facilmente si adattano alle situazioni nuove e impreviste, rinunciando a privilegi e comodità pur di realizzare le proprie aspirazioni al movimento, alle attività fisiche e allo sport. Oggi tornano a scoprire il turismo povero, con zaino e chitarra in spalla, in voga tra gli “Hippy” e i “Figli dei fiori” negli anni sessanta. Da quella cultura la nostra ha ereditato molti atteggiamenti positivi, legati alla fratellanza, al rispetto della libertà personale e all’ambientalismo.
In ogni periodo dell'anno, camminarefare trekking, e usare la bicicletta consentono di viaggiare risparmiando, di sostare in ostelli, in campeggi al mare o in montagna, in baite e fienili di campagna, per il tempo strettamente necessario a riposare e a rifocillarsi prima di ripartire.
Le regione d’Italia e d’Europa possiedono chilometri di piste ciclabili e di percorsi naturalistici in cui il turista potrà spostarsi in assoluta tranquillità, certo di trovare sempre ottima accoglienza nei piccoli locali, nelle trattorie e nelle pensioni a gestione familiare disseminati lungo le vie.
Molte amministrazioni comunali forniscono carte turistiche che consentiranno di viaggiare risparmiando nelle grandi città. La Tourist Card è un ottimo strumento per  ottenere accesso gratuito ai musei e ai monumenti del territorio, potrà offrire sconti sostanziosi e facilitazioni nell’utilizzo dei mezzi pubblici, per accedere ai siti archeologici, per visitare antichi palazzi nobiliari, mostre, manieri, castelli e ville, fermandosi in ristoranti tipici, vecchie botteghe o boutique alla moda, tutti egualmente convenzionati per garantire servizi di qualità, e risparmio.
Mantenere integro e tutelare un vasto patrimonio architettonico e paesaggistico implicano costi notevoli per la collettività, quindi converrà sempre al turista contenere le  proprie spese personali, eliminare gli sprechi e rispettare le località che visita, astenendosi dall'asportare pezzi di inutili ricordi dai monumenti, dall'imbrattarne le pareti con scritte che dovranno venire rimosse, e dal raccogliere fiori e piante rari.

Nessun commento:

Posta un commento