AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

giovedì 6 ottobre 2016

La Festa del Contadino di Tiso in Val di Funes

Il 16 Ottobre a Tiso, frazione di Funes, villaggio altoatesino delle Alpine Pearls - il network internazionale che riunisce 25 tra le più belle località alpine unite dal denominatore comune della sostenibilità e della mobilità dolce - si terrà la Festa del Contadino, una delle manifestazioni tradizionali più popolari dell’Alto Adige: uno splendido viaggio alla scoperta dell’artigianato e delle usanze locali, per scoprire la vita contadina o assaggiare ed acquistare gli squisiti prodotti dell’agricoltura locale. Sarà possibile osservare gli antichi mestieri, vedere come si fa il pane, come si intrecciano cappelli e cestini, come si lavora il feltro, il legno, come si modella la terracotta, come si tosano le pecore, un'esperienza questa particolarmente affascinante soprattutto per i bambini. Ma l'occasione è veramente imprendibile per grandi e piccoli per andare alla scoperta di tradizioni antiche che in questi luoghi vengono mantenute vive e intatte. Il mercato dei contadini e tanta musica dal vivo allieteranno ancora di più una giornata di sano divertimento per tutta la famiglia. Non mancheranno le occasioni per gustare i prodotti alimentari prodotti nei masi e le specialità contadine preparate sul posto. Appuntamento dunque domenica mattina alle 10 nelle strade del centro del paese.

La Val di Funes, patria di Reinhold Messner, è stata inserita nel Patrimonio Naturale UNESCO per la bellezza monumentale dei suoi paesaggi. Le guglie imponenti delle Odle fanno da contrasto al verde rigoglioso delle valli nel cuore del Parco Naturale Puez-Odle. Magnifici masi, malghe rigogliose e pascoli a perdita d'occhio, e lo spettacolo delle Dolomiti, fanno della Val di Funes un luogo unico. Qui l'attenzione per l'ambiente e per la sostenibilità del turismo e della mobilità è al massimo livello. Con la DolomitiMobil Card è possibile raggiungere gratuitamente con i mezzi pubblici tutte le mete e le attrazioni turistiche della zona. Senza contare che la Val di Funes è anche un paradiso per gli amanti della buona cucina: rifugi tipici, accoglienti locande e ristoranti offrono specialità tipiche regionali e cucina di alta classe con ingredienti locali.

(Ufficio Stampa Alpine Pearls Italia: OfficineKairòs.it)

Nessun commento:

Posta un commento