AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

lunedì 31 ottobre 2016

Soluzioni sociali per questioni pubbliche: Nicola Orazzini idea AreALibera

L’esperienza professionale maturata da Nicola Orazzini porta il manager toscano a sviluppare la piattaforma AreALibera, al fine di fornire un punto di incontro tra gli eletti negli enti locali con i privati cittadini.

Carriera e risultati professionali di Nicola Orazzini

Nicola Orazzini, Amministratore di L.M. Consult S.r.l.Professionista del settore finanziario, laureato in Economia e Commercio e Sociologia, Nicola Orazzini comincia ad operare all'interno di rinomati istituti bancari: la sua mansione iniziale è presso la filiale livornese del Credito Italiano, nella quale entra a far parte nel 1981 e dove trova occasione di sperimentare una notevole crescita professionale. Nel 1990, infatti, viene nominato Vice Direttore delle filiali poste a Piacenza e a Cagliari, mentre nel 1999 ottiene di ricoprire il ruolo di Direttore presso le sedi di Faenza, Prato e Firenze. Si tratta di esperienze altamente professionalizzanti, che gli consentono di sviluppare competenze tali da essere chiamato alla testa della Direzione Commerciale delle Aree Corporate per le Regioni Liguria e Sardegna, oltre a dirigere la Direzione Regionale dell'Area Corporate di Milano. Sono gli anni Duemila a portare una reale svolta nella carriera di Nicola Orazzini, il quale nel 2003 si trasferisce presso Unicredit Banca d'Impresa, dove svolge dapprima mansione di Direttore Generale Centro Sud e in seguito, di Vice Direttore Generale, diventando nel 2005 Direttore Generale di Unipol Banca S.p.A., uno tra i maggiori traguardi della sua carriera professionale. Lascerà l'incarico nel 2007 per divenire, l'anno successivo, Presidente del Consorzio Stabile Operae. Nel 2009 imbocca infine la strada imprenditoriale, dando vita a Orazzini & Associati S.r.l., ovvero una società che si occupa di fornire consulenza alle aziende per questioni relative ai processi di riorganizzazione e di turnaround. Sulla scia del successo di questa impresa, nel 2013 nasce L.M. Consult S.r.l., la cui assistenza si specializza nel rapporto con il sistema bancario per le Piccole e Medie Imprese.

Nicola Orazzini: sviluppo del progetto AreALibera

Nel 2014 Nicola Orazzini concepisce e realizza AreALibera, un social network di nuova concezione totalmente italiano, dedicato in particolare agli Amministratori Pubblici. L'applicativo realizzato dal manager ha lo scopo principale di mettere a disposizione una piazza virtuale dove i differenti Amministratori Pubblici possano presentare, condividere e discutere idee e proposte. Il funzionamento della piattaforma è sviluppato su due livelli, dove il primo si pone come luogo di discussione tra Amministratori Pubblici e privati cittadini, per dare occasione di trovare soluzioni a questioni di urgenza quotidiana relative alle realtà locali: sono possibili anche discussioni proposte da studenti e persone in cerca di occupazione, che non solo possono rivolgersi alla piattaforma per trovare opportunità professionali, ma sono inoltre in grado di approfondire gli aspetti burocratici relativi alle loro specifiche situazioni. Sul secondo livello, invece, i professionisti che operano nella Pubblica Amministrazione trovano spazio per le loro discussioni, con lo scopo di dibattere efficaci soluzioni per le problematiche e nel tentativo complementare di snellire l'iter burocratico. Il progetto di Nicola Orazzini ha preso il via all'interno della regione Toscana ottenendo molti consensi, sulla scia dei quali AreALibera si sta ora diffondendo sull'intero territorio nazionale.