AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

mercoledì 30 novembre 2016

Dalla laurea in Ingegneria a Grandi Lavori Fincosit: storia professionale di Vito Gamberale

Eni, Telecom Italia Mobile, Autostrade per l’Italia, F2i sono alcune delle società che si sono avvalse delle approfondite competenze in ambito dirigenziale di Vito Gamberale.

Top Manager: il profilo professionale di Vito Gamberale

Il manager Vito GamberaleManager di consolidata esperienza, Vito Gamberale si forma all'Università La Sapienza di Roma, dove si laurea in Ingegneria Meccanica nel 1968. Dopo una breve esperienza in campo accademico come assistente alla cattedra di Impianti Meccanici, lo stesso anno entra in ANIC, Azienda Nazionale Idrogenazione Combustibili, una società del gruppo ENI. Nel 1969 passa a IMI, Istituto Mobiliare Italiano, dove si occupa di valutare imprese del settore tessile, siderurgico e meccanico. Nel 1977 diventa Responsabile per le acquisizioni e le privatizzazioni all'interno della Società per le Gestioni e le Partecipazioni Statali (Gepi), partecipata al 50% da IMI. Il periodo 1984-1991 lo vede ritornare nel ramo petrolifero, al vertice di aziende controllate da Eni. Negli anni '90 Vito Gamberale viene nominato AD di Sip: sempre nell'ambito della telefonia nel 1995 crea Telecom Italia Mobile diventandone il primo Amministratore Delegato. Nel 1998 entra a far parte di 21 Investimenti come Vicepresidente e nel 2000 viene nominato AD di Autostrade per l'Italia. Nel 2007 progetta e crea F2i, il primo fondo mirato ad investimenti nel settore delle infrastrutture. Da luglio 2015 presiede inoltre il CDA di Grandi Lavori Fincosit.

Vito Gamberale: il presente lavorativo del manager

A impreziosire la carriera di Vito Gamberale nel 2015 arrivano altri importanti incarichi che il manager continua a svolgere oggi con grande professionalità: è, infatti, Presidente di Iterchimica, attiva nella produzione e commercializzazione di prodotti chimici. Altre realtà che attualmente si avvalgono delle sue competenze sono Quercus Assets Selection, società di gestione dei fondi inglesi Quercus specializzati nel settore delle rinnovabili, e Grandi Lavori Fincosit, primo Gruppo operativo nel settore infrastrutturale, dei lavori marittimi, del tunnelling e dell'edilizia, che lavora in oltre 30 Paesi nel mondo. Il manager ne è Presidente da luglio 2015. Attivo anche nell'ambito associazionistico, in passato è stato promotore e Presidente di Amici della Speranza, onlus che supporta il reparto di ematologia dell'Ospedale San Giovanni di Roma, confluita poi in RomAil, di cui oggi è Consigliere.