AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

lunedì 20 febbraio 2017

Gabriel riceve il benvenuto dalla comunità di Scientology



Cerimonia religiosa del nome nella Chiesa di Scientology per dare il benvenuto a Gabriel, figlio di una giovane coppia di fedeli della comunità religiosa della capitale.

Roma 20 Febbraio 2017. Alle ore 17.30 di Domenica 19 Febbraio 2017 nella spirituale atmosfera della cappella della Chiesa di Scientology di Roma, in via della Maglianella 375, i fedeli di Scientology si sono riuniti per dare il benvenuto a Gabriel con la "Cerimonia del Nome”.

La religione di Scientology prevede una cerimonia per celebrare i nuovi genitori e presentare il nuovo nato alla comunità. La cerimonia di battesimo di Scientology ha un ulteriore significato per i membri della religione. Gli Scientologist riconoscono l’immortalità dell’essere spirituale come convinzione fondamentale e ne consegue che, nell’iniziare una nuova vita, l’essere può essere disorientato. Quindi è importante orientare i bambini verso la nuova famiglia ed il loro ambiente e portarli a comunicare con essi.
Nella cerimonia di battesimo di Scientology, un bambino riceve ufficialmente la sua nuova identità, viene presentato ai suoi genitori e padrini e accolto caldamente dalla  congregazione.
Il Ministro officiante il battesimo ha ricordato, secondo il rito, che genitori e padrini hanno delle precise responsabilità verso Gabriel, non ultima quella di comunicare la propria esperienza e di fornire una guida, tenendo presente che spetterà comunque a Gabriel scegliere quella che sarà la propria strada nella   vita,  ricevendo comunque le cure e il supporto responsabile dell’esperienza maturata dagli adulti.

Subito dopo la cerimonia, fedeli ed ospiti si sono intrattenuti nel Centro delle Informazioni per il Pubblico, dove hanno potuto conoscere i prossimi impegni con le attività di intervento sociale per la prevenzione alle droghe, la promozione dei diritti umani, gli interventi per migliorare la moralità, il livello di istruzione, la cura e il rispetto per l’ambiente e la solidarietà dei Ministri Volontari alle vittime del recente terremoto del centro Italia. Attività volte a dare un contributo alla creazione di un mondo migliore, quello in cui Gabriel dovrà vivere.

Il Gruppo Hit porta in concerto a Milano A Mei, la regina del pop asiatico


Nova Gorica, 20 febbraio 2017 - Il Gruppo Hit, colosso sloveno nel settore dell’intrattenimento e dell’ospitalità alberghiera, annuncia la sponsorizzazione dell’evento che porterà per la prima volta in Italia la pop star cinese A Mei, regina delle classifiche, definita “un personaggio leggendario del mondo della musica cinese”.

I dettagli del concerto sono stati annunciati ieri a Milano, nel corso di un affollato evento di presentazione pensato per il pubblico e i media cinesi organizzato allo Xier di via Rutilia, alla presenza di Mario Chen, rappresentante di HY Communication Co. Ltd, società promotrice dello show, e Suzana Pavlin, sales promotion manager del Gruppo Hit.

Lo spettacolo si svolgerà al Teatro Linear Ciak di Milano sabato 25 marzo e sarà l’unica data italiana del tour Utopia 2.0, che vedrà la superstar approdare anche sui palchi di Londra e Madrid. Utopia 2.0, organizzato in occasione del ventesimo anniversario di carriera di A Mei, è il seguito del tour Utopia del 2015, che, con 100 concerti tra Asia e Australia, ha registrato una media di 30.000 spettatori a tappa.

Amatissima dalla comunità cinese residente in Italia, A Mei ha 14 album all’attivo e può vantare un palmarès degno delle più grandi star mondiali. Ha vinto, tra gli altri, diversi premi di MTV Asia ed è stata più volte insignita del Golden Melody Award, l’equivalente cinese del Grammy Award. Di origini taiwanesi, A Mei è una celebrità in tutto l’Oriente, dalla Cina al Giappone, dalla Malaysia a Singapore, e la sua fama è arrivata anche negli Stati Uniti. E’ stata intervistata da CNN, è apparsa sulla copertina di Newsweek ed è stata considerata dalla testata Details una “personalità internazionale influente”. L’album “Can I Hug You, Lover” del 1999 sfiora, da solo, i 9 milioni di copie vendute, mentre i suoi concerti sono sold-out dopo pochi minuti dalla messa in vendita dei biglietti. Nel tour Utopia 2.0 si presenta con un inedito dark metal, pur non rinunciando alla verve che la rende irresistibile per milioni di fan in tutto il mondo: tra romantiche ballate ed effetti speciali, lo show prende letteralmente per mano il pubblico e lo porta in un mondo irreale e fantastico.

Con questa sponsorizzazione, il Gruppo Hit rafforza ulteriormente il suo legame con il mondo della musica. Le strutture Hit Casinos ospitano spesso i concerti delle stelle della canzone italiana: da Ornella Vanoni, agli Stadio, da Irene Grandi a Massimo Ranieri, fino al grande Al Bano, che canterà al Perla Casinò & Hotel di Nova Gorica venerdì 24 marzo. Sempre al Perla, ogni settimana i DJ provenienti dai dancefloor internazionali si esibiscono con i loro DJ-set nella Pulse Arena, un locale di nuova generazione che abbina il gioco con l’atmosfera glamour dei party più alla moda. 

Suzana Pavlin, sales promotion manager del Gruppo Hit, ha dichiarato: “siamo orgogliosi di partecipare a questo evento che, oltre ad essere attesissimo dai fan cinesi, incuriosisce il pubblico e la critica italiana. L’accordo ci permetterà di offrire ai nostri clienti più affezionati la possibilità di accedere ai biglietti per assistere al concerto di Milano gratuitamente. Crediamo molto nel potere della musica come veicolo di quell’atmosfera di relax e divertimento che si vive nei centri Hit Casinos: accanto agli appassionati di gioco, le nostre strutture si rivolgono anche a quanti desiderano scoprire la nostra meravigliosa terra, approfittando di servizi di qualità per tutta la famiglia, ad un prezzo competitivo”.

I centri Hit Casinos si trovano nella mondana Nova Gorica, al confine con Gorizia, a Kranjska Gora, nel cuore delle Alpi Giulie, e a Maribor, lungo le Strade del Vino che collegano la Slovenia con l’Austria.

venerdì 17 febbraio 2017

Limone Piemonte: in treno sulle piste

Limone Piemonte è la Perla più meridionale del consorzio Alpine Pearls, una collana di incantevoli località turistiche disseminate lungo l'arco alpino, dalla Francia alla Slovenia. In bilico tra la montagna e il mare, Limone Piemonte è una meta storica del turismo invernale, già apprezzata dall'alta borghesia piemontese per i suoi paesaggi maestosi e l'atmosfera romantica del suo centro storico. È anche una delle pochissime stazioni sciistiche in Europa raggiungibile direttamente in treno. Questa particolarità, insieme con l'efficace servizio skibus e lo splendido centro storico curato in ogni dettaglio e riservato esclusivamente ai pedoni, la rende una destinazione particolarmente adatta a chi desidera trascorrere un settimana bianca a contatto con la natura senza prendere l'automobile, nel rispetto della montagna e della filosofia Alpine Pearls della "mobilità dolce" in vacanza.

Sciare in treno... conviene!
La centralissima stazione di Limone Piemonte è comodamente raggiungibile in treno grazie alla linea ferroviaria Cuneo-Limone-Ventimiglia e alle sue intersezioni con le altre linee nazionali e internazionali. Oltre al piacere di un viaggio senz'auto e senza stress, oggi chi raggiunge Limone in treno può godere di un piacevolissimo vantaggio: esibendo il biglietto convalidato otterrà un sconto sullo skipass per gettarsi a capofitto sulle piste della Riserva Bianca. L'iniziativa, frutto di un accordo tra il Comune, le regioni Liguria e Piemonte, Trenitalia e SFR, consente di accedere a sconti del 25% nel weekend (25 euro invece di 34) e di oltre il 50% nei giorni feriali (15 euro). Dalla stazione, un servizio gratuito di bus navette consente di raggiungere direttamente gli impianti di risalita.

Il Treno delle Meraviglie
La linea ferroviaria Cuneo-Limone-Ventimiglia, già voluta dal Conte di Cavour e faticosamente completata solo nei primi del Novecento, è un gioiello di ingegneria che in meno di 100 km tocca tutti i paesaggi delle Alpi Marittime, dalla Riviera ai quasi 2000 m del Col di Tenda fino a digradare sull'altopiano di Cuneo. Nel parte meridionale del percorso risale la Valle del Roia, detta anche la "Valle delle Meraviglie" per il suo complesso ecosistema e i paesaggi mozzafiato che si aprono allo sguardo del viaggiatore, tra ponti e gallerie.

Weekend e settimana bianca a prezzo speciale
Per incentivare il turismo sciistico anche in bassa stagione il consorzio di albergatori Conitours promuove da diversi anni l'iniziativa "Hotel+Skipass", con numerosi pacchetti all inclusive per un weekend (a partire da 109 euro in B&B) o una settimana bianca (a partire da 220 euro in B&B) sui campi da sci di Limone Piemonte. Le offerte coinvolgono diverse strutture ricettive con trattamento di prima colazione o mezza pensione. Il comprensorio sciistico di Limone Piemonte offre 80 km di piste perfettamente innevate, 13 impianti di risalita (1 cabinovia, 11 seggiovie e 1 skilift) e una conca stupenda che raccorda tre valloni, con tracciati di ogni difficoltà.

Sci senza barriere
Il comprensorio sciistico della Riserva Bianca è accessibile anche agli atleti con disabilità, grazie all'impegno dell'associazione SportABILI Alba Onlus. L'associazione organizza attività di sci dedicate per persone diversamente abili e dispone di ogni attrezzatura necessaria: monosci, bisci, dualski, stabilizzatori per discesa. Gli sciatori con disabilità a partire dal 50% godono di uno sconto del 50% sullo skipass rispetto ai prezzi di listino. Per disabilità superiori al 71% lo skipass è gratuito e l'accompagnatore paga la metà.

Ufficio Stampa Alpine Pearls Italia: OfficineKairos.it

giovedì 16 febbraio 2017

Scegli Officine Padrin per la lavorazione di materie plastiche: massima precisione e qualità

Officine Padrin ha acquisito notevole esperienza nel settore della lavorazione e produzione di materie plastiche di altissima qualità. Ogni giorno clienti di tutto il mondo, operanti in diversi settori, rimangono soddisfatti dalle lavorazioni di Officine Padrin.

Officine Padrin nasce a Casorate Sempione nel 2009 come azienda di produzione e lavorazione di materie plastiche. Grazie alla tecnica dello stampaggio a iniezione plastica è in grado di soddisfare tutte le esigenze della clientela proponendo pezzi dalla precisione unica a prezzi competitivi.
produzione materie plastiche

La produzione di materie plastiche di Officine Padrin

Officine Padrin ha maturato esperienza presso una nota azienda di stampaggio a iniezione plastica, grazie alla quale ha appreso come applicare al meglio questa tecnica di produzione per la realizzazione di prodotti dalla precisione millimetrica.
Questo innovativo processo si è molto diffuso nell'ambito della produzione industriale, e consiste nel portare a temperatura di fusione il materiale plastico e successivamente iniettarlo in uno stampo.
Lo staff di Officine Padrin è sempre disposto ad accettare nuove proposte di progetti, offrendo consigli dettati dall'esperienza nel settore e prestando assistenza durante ogni fase della lavorazione.

Le fasi della produzione: da materie plastiche a prodotti finiti di qualità

Officine Padrin realizza una vasta gamma di prodotti impiegabili in numerose e diverse realtà.
I clienti che si affidano alla qualità delle lavorazioni di Officine Padrin commissionano articoli casalinghi e per il bagno, componenti elettrici, elementi per idropulitrici e macchine ghiaccio, accessori per narghilè ecc.
L'azienda garantisce la massima precisione grazie all'ausilio del suo reparto rifinitura che analizza i prodotti nei minimi dettagli prestando assoluta attenzione ai particolari ed eliminando ogni minima anomalia data dai processi di produzione. La soddisfazione della clientela è al primo posto nella scala delle priorità di Officine Padrin, per questo il suo staff si impegna ad offrire sempre il meglio per stringere un rapporto duraturo.
Per la lavorazione e la produzione di materie plastiche di altissima qualità a prezzi convenienti scegli di affidarti a Officine Padrin! Richiedi subito un preventivo agli specialisti dello stampaggio a iniezione plastica.

mercoledì 15 febbraio 2017

Jacopo Cavallaro: bellezza e talento dai sapori siciliani

Jacopo Cavallaro: bellezza e talento dai sapori siciliani 

Siciliano , bravo , bello : Jacopo Cavallaro è uno degli attori più promettenti della fiction italiana .
Ha debuttato da adolescente  in una fiction di grande successo come Il capo dei capi . 
La sua carriera non si è più fermata . 
I più attenti lo ricordano poi come il fratello di Rosy Abate in Squadra Antimafia o nella serie Come un delfino o nella più recente Catturandi al fianco della lanciatissima Marta Gastini.
Insomma , Jacopo Cavallaro ha un curriculum ampio e di tutto rispetto che lo vede alternare con agilità e successo TV, teatro e cinema d'autore e produzioni di grande qualità .
E i progetti sono tanti. Come Colapesce, un progetto cinematografico di cui si parlerà tanto e presto.
Il giovane attore sarà poi al cinema col film La divina Dulzedia di Aurelio Grimaldi ed è già sul set di un nuovo importante progetto televisivo .
Jacopo Cavallaro sta girando il film TV Libero Grassi al fianco di Giorgio Tirabassi, in onda prossimamente su Canale 5.

La scrittrice Adriana Dell'Amico in tour per l'Italia con il romanzo " Nessuno è nato libero"



Adriana Dell’Amico prosegue il suo tour per presentare a tutta la nazione il suo ultimo lavoro “Nessuno è nato libero”. “Un libro che nasce da esperienze vissute. Ho sempre vissuto, sin dall’infanzia, in una famiglia in cui l’amore di Dio e l’amore degli uomini per Dio è sempre stato vissuto come una sorta di necessità” spiega Adriana nel presentare il suo libro. Adriana, dopo aver presentato “Nessuno è nato libero” nella sua Campania ha iniziato il suo viaggio lungo tutto lo stivale, riscuotendo un notevole successo. “Le vendite stanno andando veramente bene, segno che il messaggio che ho voluto lanciare attraverso ciò che ho scritto è stato recepito e questo mi inorgoglisce”. Adriana è stata definita “la penna di Dio” anche se lei ama definirsi “l’umile penna di Dio”. Una passione nata sin da subito, da quando da piccoli si comincia ad ascoltare le favole. “La passione per la scrittura credo di averla sempre avuta; crescendo, mi sono avvicinata ad argomenti più delicati e interessanti, e intanto scrivevo. Mi è sempre piaciuto mettermi lì, in disparte, in compagnia di penna e foglio, e scrivere”. Non conosce sosta, intanto, la pubblicizzazione di quello che da più parti è stato definito come un libro che lascia una porta aperta nel cuore, un punto di domanda forte: Io amo, io sono amato, io sono libero, come fare per essere veramente ciò che sono? La risposta? Va ricercata in ognuno di noi, magari, leggendo e prendendo come spunto essenziale “Nessuno è nato libero” di Adriana Dell’Amico.

Promozione sul trattamento dei disturbi genito-urinari in menopausa

In seguito alla scomparsa del ciclo mestruale, molte donne in menopausa possono avvertire i sintomi del disturbo genito-urinario e della atrofia vulvovaginale, determinati dal progressivo deterioramento delle cellule che costituiscono i tessuti vaginali e vulvari.
Tale deterioramento, dovuto all'età e alla scomparsa della produzione ormonale, può coinvolgere anche la vescica e l’uretra.
La scomparsa degli ormoni estrogeni e del testosterone, infatti, provoca nell'organismo alcuni sintomi a carico dell'apparato urinario e genitale.
  • Sintomi vaginali: irritazione, bruciore, perdite vaginali biancastre odorose.
  • Sintomi urinari: urgenza nella minzione, incontinenza, bruciori, infezioni con cistiti frequenti.
  • Sintomi sessuali: mancanza di lubrificazione vaginale e dolore durante i rapporti sessuali completi.
Ai primi sintomi, è consigliabile, effettuare una diagnosi, tramite i Vaginal Health Index. Il ginecologo o l'urologo lavorerà attraverso l’analisi di 5 parametri che consentono di definire la presenza dell'atrofia vulvo-vaginale e il suo avanzamento:

  • pH 
  • elasticità vaginale
  • secrezioni vaginali
  • mucosa epiteliale
  • umidità della vagina.
Dopo di che, una volta definito un livello di sintomatologia alto, ovvero con manifestazioni di un certo rilievo, si può pensare ad una cura efficace per la sindrome genito-urinaria.
Per tali disturbi, Artemedica Tor Vergata a Roma propone una terapia che utilizza la tecnologia innovativa Vagy Combi.
Questo dispositivo, tecnologicamente avanzato, supporta il trattamento della sindrome genito-urinaria abbinando l’elettroporazione e la radiofrequenza, e contrastando il rilassamento cutaneo, come nei trattamenti anti-age.

L’elettroporazione consente di veicolare l’acido ialuronico o altri prodotti ad azione idratante nella zona interessata, aumentando la permeabilità e tonificando i tessuti genitali.
La radiofrequenza somministra calore nella zona interessata, determinando un innalzamento del potenziale energetico delle membrane cellulari.
Per i mesi di Febbraio e Marzo 2017

TRATTAMENTO VAGY COMBI

in promozione al costo di 70 euro per seduta

L'offerta prevede una prima visita gratuita, comprensiva di:
  • counselling
  • valutazione del VHI (Vaginal Health Index) e del numero di sedute necessarie
  • eventuale prescrizione di esami propedeutici come pap test e tampone vaginale (esclusi). 

Per informazioni e prenotazioni sulla visita e il trattamento Vagy Combi per la sindrome genito-urinaria, chiama il poliambulatorio Artemedica Tor Vergata a Roma presso i numeri 06 72 32 045 - 366 43 01 471 oppure scrivi a segreteria@artemedicatorvergata.it

martedì 14 febbraio 2017

Solidarietà e speranza al motto di“Qualcosa si puo’ fare”



I Ministri Volontari di Scientology in aiuto a Posta e ai comuni del Centro Italia.

Roma 14 Febbraio 2017. E' comprensibile che ora come nel momento delle scosse di terreomoto che hanno colpito il centro Italia, i comuni del luogo hanno bisogno di supporto e solidarietà.

Rispondendo alle richieste delle istituzione di Posta, nelle vicinanze di Amatrice, un gruppo di Ministri Volontari della Chiesa di Scientology sta dando supporto logistico di organizzazione degli aiuti accatastati in una ex-palestra e sta portando anche viveri e quanto occorre ai residente per superare i difficili momenti in cui bisogna ricominciare la vita civile.

Portando la loro esperienza nell'organizzazione, le abilità di comunicazione, nello spirito del loro motto Qualcosa si può fare al riguardo, i Ministri Volontari della Chiesa di Scienotlogy di Roma hanno dedicato giornate alle richieste portando ordine e fruibilità degli aiuti che sono giunti grazie al sentimento di soldarietà che anima gli italiani.

Continuando con il loro impegno, per il 25 Febbraio 2017 è prevista una riunione di volontari presso la locale sede della Chiesa di Scienotlogy di Roma in via della Maglianella. Saranno invitati tutti coloro che si vogliono unire in questo progetto di solidarietà per i comuni del centro Italia, molti dei quali hanno donato, grazie alle loro tradizioni ristoro ai residenti delle città che vi si recano in vacanza per l'estate. La necessità di una veloce ricostruzione è quindi vitale in questo momento.



Gruppo Hit: grande successo per la 3^ edizione del Park Wine Stars


Nova Gorica, 14 febbraio 2017 - Successo oltre le aspettative con più di 300 presenze per il Park Wine Stars, la serata dedicata alle eccellenze della produzione vitivinicola slovena organizzata dal Park Casinò & Hotel di Nova Gorica venerdì 10 febbraio.
Nell’anno che ha visto l’incoronazione della slovena Ana Roš come World Best Female Chef e a pochi giorni dalla scelta di CNN di iscrivere il Collio Sloveno tra le 11 regioni mondiali dei vini che meritano di essere scoperte, il successo dell’evento proposto da Hit Casinos conferma un rinnovato interesse verso il mondo dell’enogastronomia slovena.
Giunto alla sua terza edizione, l’evento si è svolto nelle sale del ristorante Tiffany e ha visto la partecipazione di ben 29 produttori, per un totale di 89 etichette, provenienti dalle 4 regioni vitivinicole slovene più vicine al confine italiano: la Valle del Vipacco, terra per eccellenza dei vitigni autoctoni grazie alle particolari condizioni climatiche, il Collio Sloveno (Goriška Brda), noto a livello internazionale per i vini bianchi, l’Istria Slovena (Slovenska Istra), regione della Malvasia nell’entroterra della costa slovena, e il Carso (Kras), dove regna il Teran. Un viaggio tra cantine affermate e produttori emergenti per conoscere tanti imprenditori che, con determinazione e orgoglio, hanno saputo trasformare l’amore per la propria terra in una storia di successo, coniugando le tradizioni dei padri con le più moderne tecniche di coltivazione.
Ai vini sono state abbinate le specialità gastronomiche di Marino Furlan, Chef de Cuisine del Park e membro della Nazionale Slovena Cuochi, accompagnato da altri 4 rinomati Maître de Cuisine Hit. Ogni Chef ha presentato una ricetta: Marino Furlan, ad esempio, ha sorpreso gli ospiti con i suoi guancialini di maiale croccanti abbinati a cipolle rosse sott’aceto, valerianella marinata con salsina al cren e salsa di cipolle arrostite. Molto apprezzati anche la ricetta vegetariana a base di tortelli ai carciofi, le 2 proposte di pesce e il dolce che rivisitava in chiave contemporanea il classico abbinamento tra arancia e cioccolato.  
Alen Šraj, F&B manager delle strutture Hit a Nova Gorica ha dichiarato: “grazie agli ottimi rapporti con i produttori di vino del territorio e alla preparazione dei nostri Chef, in questi anni siamo riusciti a proporre eventi di qualità, in grado di convincere anche gli ospiti più esigenti ed esperti in materia. Il pubblico apprezza questo genere di iniziative e il successo dell’ultima serata dimostra che siamo sulla strada buona. Continueremo a proporre questo genere di appuntamenti, che valorizzano il connubio tra cibo e buon vino”.
Ad animare la serata, il repertorio lounge della band “Musique Boutique” e il raffinato e accattivante show delle regine del burlesque “Les Sorcieres Sucress”.
Prossimo appuntamento con il Park Wine Party di fine agosto.


SEGUE: ELENCO CANTINE ED ETICHETTE PRESENTI AL PARK WINE STARS

COLLIO SLOVENO
Movia Aleš & Vesna Kristančič (Pinot noir 2011 secco, Pinot gris 2014 secco, Puro 2008 secco, Lunar 2013 secco)
Simčič Marjan (Ribolla 2015 secco, Sauvignon blanc Opoka 2014 secco, Pinot noir Selezione 2014 secco)
Vinska Klet (Ribolla Bagueri 2012 secco, Merlot Bagueri 2012 secco, Penina Zero brut nature, Krasno 2015 secco, Pikolit 2011 dolce)
Kmetija Prinčič (Chardonnay 2015 secco, Mihael blanc 2014 secco, Mihael rouge 2012 secco)
Ščurek Vina (Pinot gris 2015 secco, Pikolit 2012 secco, Stara brajda 2012 secco)
Vinarstvo Bregar (Malvasia 2015 secco, Ribolla 2015 secco, Antonio 2012 secco)
Belica (Ribolla gialla 2015 secco, Sauvignonasse 2015 secco, Izbrano rdeče 2011 secco)
Cantina vinicola Ferdinand (Ribolla Sinefinis 2010 brut, Pinot gris Epoca 2013 secco, Rosso Epoca 2010 secco)
Cantina vinicola Mavrič (Cabernet Sauvignon Selezione 2010 secco, Gusto 2015 secco, Chardonnay Selezione 2015, secco)
Azienda Reja (Chardonny 2015 secco, Merlot 2011 secco, MacTok 2013 secco)
Piro (Sauvignon 2015 secco, Soreli 2015 secco, Merlot bosc 2013 secco)
Vina Ronk (Ribolla 2015 secco, Pinot blanc 2015 secco, Merlot 2012 secco)
Azienda Čarga (Sauvignon blanc 2015 secco, Donna Regina 2008 brut nature, Ta Star 2009 secco)
Valter Sirk (Ribolla 2014 secco, Malvasia 2014 secco, T.F. 2014 secco)
Cantina vinicola Mužič (Ribolla 2015 secco, Sauvignon 2015 secco, Merlot 2015 secco)
Bužinel (Carlo 2013 extra dry, Cvetko 2015 secco, Elvis blanc 2015 secco)
Vina Aleksander (Sauvignon 2015 secco, Poje 2014 secco, Voja 2011 secco)

ISTRIA SLOVENA
Santomas (Rose 2016 semi secco, Refosco Antonius 2008 secco, Grande Cuvee 2008 secco)
Pucer z Vrha (Malvasia Pristna 2015 secco, Malvasia Sinfonita Marina 2015 secco, Malvasia Progenerata 2008, secco)
Korenika (Kortinca 2008 secco, Sulne 2007 secco, Tris 2015 secco)
Vinakoper (Malvasia Capris 2015 secco, Refosco 2015 secco, Capo D’Istria Merlot 2011 secco)

VALLE DEL VIPACCO
Vina Sveti Martin (Zelen 2015 secco, Tressa belo 2015 secco, Barbera 2013 secco)
Proprietà Štokelj (Penina Pinela 2014 extra dry, Rose 2015 secco, Rdeča planta magnum, secco)
Azienda Jamšek (Laški Rizling 2015 secco, Merlot 2013 secco, Rumeni Muškat 2015 secco)
Cantina Batič (Angel Rdeč 2009 secco, Angel Belo 2011 secco)
Azienda Sutor (Sutor blanc 2012 secco, Sutor Sauvignon blanc 2012 secco, Sutor Malvasia 2013 secco)
Proprietà Tilia (Pinot gris 2015 secco, Pinot noir 2016 secco, Pinot noir estate 2013 secco)

CARSO
Cantina Lisjak (Sara 2007 secco, Vitovska Grganja 2015 secco, Izbrani teran 2013 secco)
Cantina Renčel (Orange 2009 secco, Sauvignon Renčel 2012 secco, Negra Renčel 2006 dolce)

venerdì 10 febbraio 2017

Milpres è la nota fonderia d’alluminio che da più di 50 anni è specializzata in pressofusione di leghe

Gli standard qualitativi dei prodotti realizzati da Milpres raggiungono livelli ineguagliabili, la fonderia d’alluminio è infatti nota nel mondo per la sua precisione e professionalità. In attività da oltre 50 anni, è situata a Venegono (Varese).

Milpres nasce a Venegono (Varese) nei primi anni 60.
In oltre 50 anni di attività ha acquisito sempre più competenze tecniche, cosa che l'ha resa la fonderia d'alluminio tra le più note a livello internazionale.
La sua posizione strategica ai piedi delle alpi, tra il confine svizzero e Milano, la pone in una delle zone più industrializzate del mondo.


fonderia alluminio

La pressofusione d'alluminio, specializzazione di Milpres

Milpres si serve esclusivamente di leghe d'alluminio italiane e totalmente riciclabili, della massima qualità, per realizzare prodotti unici grazie alla tecnica della pressofusione di leghe.
Questo processo innovativo consiste nel portare a temperature di fusione l'alluminio fino a che non diviene liquido, successivamente viene immesso in uno stampo precedentemente creato secondo necessità del cliente tramite getti ad alta pressione, e infine, una volta raffreddato, il prodotto viene rimosso dallo stampo per passare al reparto rifiniture.
Questa tecnica permette di ottenere prodotti di forma più o meno complessa e della massima qualità a prezzi contenuti, impiegabili in numerosi settori come illuminazione, arredamento, industria meccanica, industria tessile e molti altri.

Milpres, la fonderia d'alluminio con la cura per l'ambiente

Le industrie sono notoriamente inquinanti e spesso i rifiuti prodotti sono dannosi per l'ambiente.
Milpres si impegna da sempre per ridurre le emissioni inquinanti e salvaguardare l'ambiente utilizzando solo leghe d'alluminio riciclabili, ecosostenibili e certificate.
Lo staff di Milpres monitora in maniera continua il miglioramento in termini di impatto ambientale con misurazioni di emissioni di rifiuti, inquinamento acustico e molti altri valori.
La fonderia ha ottenuto le certificazioni ISO 9001 e ISO 14001 grazie al rispetto di tutte le direttive CEE e il suo sistema di gestione ambientale.
Per la commissione di prodotti realizzati in pressofusione d'alluminio della massima qualità scegli Milpres, la fonderia d'alluminio attenta all'ambiente!

giovedì 9 febbraio 2017

La lectio magistralis di Mauro Moretti: necessaria una strategia chiara per la difesa in Europa

Finalmente fatti concreti sulla difesa europea: a dichiararlo Mauro Moretti, AD di Leonardo-Finmeccanica, nella sua lectio magistralis per la cerimonia di inaugurazione del nuovo anno accademico del Casd (Centro alti studi per la Difesa).

Mauro Moretti: necessaria una strategia chiara per la difesa europea

Mauro Moretti, Amministratore Delegato di Leonardo - FinmeccanicaLa lectio magistralis tenuta alla cerimonia di inaugurazione del nuovo anno accademico del Centro alti studi per la Difesa (Casd) ha offerto l'occasione a Mauro Moretti, Amministratore Delegato di Leonardo-Finmeccanica, di esprimere il suo punto di vista sul Piano di implementazione su sicurezza e difesa approvato dal Consiglio congiunto dei ministri esteri e difesa dell'Unione Europea. Un'occasione importante che ha portato alla definizione di compiti e priorità e che apre una nuova stagione per la difesa europea, che si sta trovando a fronteggiare un contesto di minacce che rende necessaria l'elaborazione di un paradigma differente, più improntato al coordinamento dei servizi di intelligence e alla ricerca di nuove tecnologie. Il nuovo piano di implementazione, secondo Mauro Moretti, rappresenta una risposta adeguata verso il consolidamento politico dell'Unione europea ed è efficace su tre livelli: risponde alla crisi ai confini esteri, favorisce la collaborazione con i partner per costruire la loro sicurezza e capacità militare e opera per la protezione dei cittadini. Tutte misure concrete e con finanziamenti stabili.

Mauro Moretti: la difesa europea e le debolezze del sistema

Sono due le debolezze sistemiche che minano la riorganizzazione e integrazione della difesa europea: da un lato la frammentazione di piattaforme e sistemi, alla quale si accompagna la mancata condivisione di una strategia ben definita a livello tecnologico, e dall'altra la tradizionale divisione tra sicurezza interna ed esterna. Mauro Moretti ritiene che l'industria abbia bisogno di un riferimento chiaro e di lungo respiro per la definizione degli obiettivi, lo sviluppo dei diversi settori e la delineazione degli investimenti nel tempo. Tale modus operandi, infatti, garantirebbe non soltanto il mantenimento della competitività ma anche il raggiungimento di una condizione di stabilità ben precisa. La collaborazione è l'elemento base per anelare all'eccellenza.

Nuovi segnali tecnici di investimenti: comprare in borsa o nel metallo giallo?

Segnali tecnici di investimenti: andamento della borsa italiana e del mercato Oro

Analisi tecnica del mercato Oro in paragone con gli sviluppi dinamici dell'Indice Ftse Mib


Andamento e previsioni Oro nel lungo termine

La lunga corsa all'acquisto del bene rifugio per eccellenza e' ricominciata? Nel periodo tra il 2000 ed il 2012 abbiamo assistito ad una lunga fase di continua crescita dei prezzi dell'Oro che ha moltiplicato più di 7 volte il valore dal minimo del 2001: dal 253$ il metallo e' arrivato oltre 1900$ per oncia!
Solo negli ultimi 3 anni il prezzo e' sceso leggermente di appena il 32% rispetto al massimo del 2011. Mentre nel 2015 l'Oro ha toccato il minimo a 1.045$, nello scorso anno abbiamo assistito ad una inversione ciclica-tecnica molto importante: ossia la violazione positiva di area 1.300$ per oncia. Questo ha indicato l'instaurarsi di una nuova massa psicologica d investitori che genererà una nuova spinta rialzista di lungo periodo.
Previsioni Oro nel lungo termine: attualmente il trend e' positivo. Se la spinta rialzista degli scambi dei prezzi arriverà oltre 1.390$ allora il ciclo di lungo termine rimarrà positivo per i prossimi due anni. I primi traguardi si trovano in area 1.500 prima e successivi a 1.700$. Se la debolezza dei prezzi porterà il valore del metallo sotto la soglia di 1.050$ si configurerà una scenario inverso con un deprezzamento dell'Oro fino a 845$.
Se lo scenario del bene rifugio per eccellenza e' positivo diverso e' il quadro della Borsa Italiana.


La correzione del 2016 ha evidenziato una fragilità macroeconomica del paese Italia. Tuttavia se la forza ascendente dei primi mesi dell'anno riporteranno gli scambi del Mib al di sopra di 21.230, allora in armonia con le principali piazze europee anche nel mercato italiano si instaurerà una quadro positivo rialzista. Primi obiettivi per i prossimi anni a 23.700; 31.000.
Gli studi sull'Oro e Ftse Mib sono realizzati grazie al software Top Trader (c) realizzato per applicare correttamente la tecnica di Gann.