AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

lunedì 22 gennaio 2018

Inventario accurato - Il Santo Graal del magazzino


L’ultimo articolo scritto è stato quello su come ridurre i costi di inventario. Abbiamo parlato di sei metodi e di come implementarli, anche se abbiamo anche sottolineato che ce n'erano parecchi altri.

Torniamo quindi oggi proprio su questo argomento per parlare di un altro modo per ridurre i costi di inventario è assicurare che i nostri conteggi di inventario siano corretti. Sembra una cosa banale, ma chiunque abbia quotidianamente a che fare con magazzini automatici, magari di grandi dimensioni, sa bene che non è così facile, ci sono tantissimi imprevisti che minano la precisione dell’inventario.
Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a tenere l’inventario preciso e ordinato.

Il Ciclio di conteggio
La cosa importante da ricordare è assicurarsi che tutti gli addetti ai lavori facciano l'inventario allo stesso modo. Una volta che hai coerenza, puoi passare all'ottimizzazione. Altrimenti il tuo magazzino può seriamente diventare una torre di Babele.

Trova il problema che rende il tuo magazzino inefficiente. Attaccalo e fallo riparare. Se si tratta di un articolo che si guasta, viene conteggiato troppo o troppo poco risolvi questo problema prima degli altri. Subito dopo assicurati che gli oggetti siano archiviati e spostato strategicamente. Prenditi il ​​tempo di farlo bene la prima volta. Se inizia a sentire operatori che chiedono dove sono le cose, se non sono sicuri che i pallet siano nel posto giusto, questo significa che è tempo di fare qualche cambiamento.

Basta excel!
Bellissimo e utilissimo strumento Excel, ma forse è venuto il momento di trovare una soluzione più professionale e scalabile in funzione delle tue necessità e della crescita del tuo magazzino. Come abbiamo bisogno di avere procedure coerenti, abbiamo anche bisogno di metodi coerenti di tracciamento e conteggio, in questo caso la soluzione ottimale è un programma per la gestione del magazzino che tenga traccia esattamente di tutte queste statistiche.

Magazzino obsoleto?
Hai cambiato il tuo inventario, hai cambiato fornitore, hai cambiato un’intera linea di prodotti... ma in magazzino hai ancora tutte le linee ed i prodotti vecchi? Questo è un problema da risolvere il prima possibile, stai limitando il tuo magazzino e le sue potenzialità.

Tutta un’area dedicata ad una linea di prodotti che non hai più è un’area che deve essere in qualche modo smantellata, offrile in super sconto, addirittura regalale ai tuoi migliori clienti... ma fai in modo che del materiale improduttivo non ostacoli il tuo lavoro. Quanto spazio potresti dedicare a prodotti finiti, ulteriori materie prime e in generale quanto potresti ottimizzare la superficie di stoccaggio liberandoti di tutto quello che non ti serve e non fa profitto per la tua azienda?

Facci sapere nei commenti quali sono i tuoi segreti per un conteggio preciso delle scorte di magazzino e un inventario preciso.


Nessun commento:

Posta un commento