AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

lunedì 12 febbraio 2018

Fondazione 2021 al lavoro per i Mondiali di Sci: intervista ad Alessandro Benetton

Intervistato da "Corriere delle Alpi", il Presidente di Fondazione 2021 Alessandro Benetton parla dell'organizzazione della Coppa del Mondo di Sci: un appuntamento importante per Cortina che si prepara a ospitare i Mondiali nel 2021.
Alessandro Benetton

Cortina, Coppa del Mondo di Sci: il bilancio di Alessandro Benetton, Presidente di Fondazione 2021

Parla di dati incoraggianti Alessandro Benetton commentando l'andamento della Coppa di Sci Femminile che si è tenuta a Cortina d'Ampezzo tra il 19 e il 21 gennaio. Un importante banco di prova per Fondazione 2021, il Comitato organizzatore guidato dall'imprenditore a cui spetta il compito di preparare anche i Mondiali in programma tra tre anni nella località ampezzana. "La Coppa ha attirato a Cortina migliaia di persone e io devo fare in primis i complimenti a Cortina stessa e ai suoi abitanti che hanno saputo accogliere al meglio l'evento e i tifosi" ha dichiarato il Presidente di Fondazione 2021 a "Corriere delle Alpi" elencando i risultati: 30% in più di pubblico rispetto alla scorsa edizione, oltre 100 giornalisti accreditati e 50 televisioni, diverse delle quali internazionali. L'entusiasmo è grande, sottolinea Alessandro Benetton: "Il team ha dimostrato di saper far fronte agli imprevisti, alle nevicate, al vento, ma si deve continuare a lavorare per crescere in vista del 2021". Prima del traguardo ci sono ancora diverse tappe da affrontare: la Coppa del mondo femminile e i Campionati italiani assoluti nel 2019 e poi il test event del 2020. Un disegno che il Presidente definisce "molto articolato e complesso", ma "se tutti faranno la loro parte le premesse sono più che positive per avere un ottimo Mondiale". Già in programma una nuova area d'arrivo, a Rumerlo, per la Coppa del prossimo anno: "È uno dei lasciti che porteranno i Mondiali a Cortina" ha aggiunto l'imprenditore ricordando che le opere non dipendono dalla Fondazione e assicurando che si continuerà a lavorare "in crescendo da qui al 2021".

Alessandro Benetton: crescita professionale del Presidente di Fondazione 2021

Originario di Treviso dov'è nato nel 1964, Alessandro Benetton si laurea nel 1987 in Business Administration presso l'Università di Boston e in seguito frequenta il Master in Business Administration dell'Harvard Business School. Lavora inizialmente a Londra occupandosi di M&A ed Equity Offering per Goldman Sachs International. Nel 1988 viene nominato Presidente di Benetton Formula: nel decennio successivo gestisce la scuderia conseguendo traguardi importanti come le vittorie di due campionati mondiali piloti, di uno costruttori e di 26 Gran Premi di Formula 1. Pioniere del private equity in Italia, nel 1992 dà vita a 21 Investimenti, una delle prime realtà del settore che si espanderà aprendo nuove sedi a Parigi, Varsavia e Ginevra. Tra il 2012 e il 2014 guida Benetton Group in qualità di Presidente. Siede inoltre nel CdA di Edizione S.r.l. e di Autogrill S.p.A. e opera nell'Advisory Committee di Robert Bosch Internationale Beteiligungen AG di Zurigo. Nel 2017 ottiene la nomina di Presidente di Fondazione Cortina 2021, il Comitato organizzatore dei Mondiali di Sci Alpino 2021. Già insignito del titolo di Cavaliere del Lavoro nel 2010, Alessandro Benetton ha ricevuto molteplici riconoscimenti tra i quali il Premio EY Imprenditore dell'Anno nel 2011, il Premio Vittorio De Sica nel 2014 e il Premio America della Fondazione Italia USA nel 2016.