AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

giovedì 2 agosto 2018

Terna, semestre in crescita: Luigi Ferraris illustra i risultati

Terna presenta i risultati relativi al primo semestre 2018: con ricavi, Ebitda e utile netto in aumento, per l'AD Luigi Ferraris "confermano la solidità delle azioni manageriali intraprese".
Terna Spa

Luigi Ferraris: la semestrale Terna, ricavi in crescita

Profitti in crescita e oltre le attese, che confermano la solidità del Piano Strategico 2018-2022 fortemente sostenuto dall'AD Luigi Ferraris. Terna chiude la semestrale con ricavi in aumento del 3,3% sullo stesso periodo dello scorso anno, a quota 1,0803 miliardi. Il gruppo consegue un Ebitda a 814,9 milioni, in crescita del 2,5% al pari dell'Ebit, attestatosi intorno a 547,5 milioni di euro. Nei primi sei mesi dell'anno Terna ha effettuato investimenti per 337,9 milioni (+3,7% sul primo semestre 2017), in linea con quanto preventivato nel piano strategico 2018-2022. Procedono infatti i lavori nei cantieri per le interconnessioni elettriche Italia-Montenegro e Italia-Francia, mentre subiscono una netta accelerata quelli per la realizzazione del collegamento sottomarino in Laguna Veneta. Si prevede inoltre l'entrata in esercizio, nell'assetto definitivo della nuova direttrice 380 kV "Foggia-Benevento", tra gli interventi annunciati per facilitare la connessione delle fonti energetiche rinnovabili localizzate prevalentemente nel Sud Italia. L'indebitamento finanziario netto si attesta intorno a 7.895,5 milioni di euro: al 31 dicembre 2017era di 7.796,4 milioni di euro. Soddisfatto l'AD Luigi Ferraris: "I principali indicatori economico-finanziari del semestre confermano la solidità delle azioni manageriali intraprese e ci consentono di proseguire con decisione nel percorso tracciato dal Piano".

Terna: l'AD Luigi Ferraris commenta i dati della semestrale

In conference call con gli analisti, l'AD di Terna Luigi Ferraris ha commentato i risultati ottenuti dal gruppo nella prima parte dell'anno: "Abbiamo chiuso il primo semestre con solidi risultati, con un aumento di 20 milioni dell'ebitda ed è ragionevole pensare che un incremento potrà essere considerato anche per il secondo semestre". L'AD ha quindi specificato che non ci sono motivi per rivedere la guidance e il Piano. "Procede nei tempi previsti anche il programma di investimenti che, grazie alle iniziative poste in essere anche per i prossimi mesi, contribuiranno a creare valore per tutti i nostri stakeholder" ha aggiunto Luigi Ferraris, sottolineando come nei prossimi mesi il gruppo continuerà nel "perseguimento dei propri obiettivi strategici imprimendo una forte accelerazione alle attività di investimento con il focus sullo sviluppo della rete di trasmissione nazionale per favorire l'integrazione delle fonti rinnovabili e migliorare la sicurezza del sistema". Attenzione anche al rinnovo degli asset del Gruppo nell'ottica di mitigare i rischi di interruzioni di servizio e incentivare la sostenibilità ambientale: Terna inoltre continuerà a investire in tecnologie di digitalizzazione della rete, innovazione e soluzioni digitali finalizzate a una gestione sempre più funzionale della complessità del sistema, in continua crescita.