AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

martedì 30 aprile 2019

'Piccoli Talenti"


Roma 29-04-2019
La Chiesa di Scientology di Roma ospita nel proprio auditorium l’evento “PICCOLI TALENTI” organizzato dall’Associazione culturale  “Arti Preziose”, con il patrocinio della” Via della  Felicita’“ Italia Onlus..L’Associazione “Arti Preziose” ha preso ispirazione dal  quarto precetto     ‘AMA ED AIUTA I BAMBINI’ delLa Via della Felicità,scritto da L.Ron Hubbard nel 1981: Guida Basata sul Buon Senso per una Vita Migliore. I suoi 21 precetti, interamente non religiosi, possono essere utilizzati da chiunque senza distinzione di razza, cultura o credo per favorire la gentilezza, l’onestà e le competenze di base della vita.
La Via della Felicità, ora pubblicato in 112 lingue, ha portato calma alle comunità lacerate dalla violenza, la pace in zone devastate dalla guerra civile e il rispetto di sé a milioni di individui nelle scuole, nelle prigioni, nelle chiese, e nei centri giovanili e comunitari.
Per elevare ogni settore della società, è stata istituita la The Way to Happiness Foundation International, con sede laica e senza scopo di lucro a Glendale, in California, come centro di coordinamento per le attività di tutto il mondo. Grazie al sostegno delle Chiese di Scientology e degli Scientologist, La Via della Felicità ed i suoi materiali e programmi didattici sono ora utilizzati in ogni angolo del globo, contribuendo a infondere un più alto livello di onestà, fiducia e rispetto di sé in ogni cultura.
Il Quarto precetto  rappresenta lo scopo dell’evento, in quanto  si dara’spazio ai  bambini dai due ai dodici anni,che si esibiranno durante lo spettacolo,ognuno con il proprio talento e con le proprie capacita’ artistiche.Presenta Paola Galligani(Attrice e Scrittrice) con la collaborazione della Cantante soul Federica Antonilli.Ci saranno degli Ospiti Speciali della TV che faranno da cornice.

Lo spettacolo dei ‘Piccoli Talenti’ si terra’ il giorno 5 Maggio alle ore 16.
(Scritto da Roaldo Tuccillo)

I4T e l’all inclusive dell’assicurazione


Proteggere il cliente finale prima durante e dopo il viaggio, tutelare il business dell’agenzia in termini di margini e continuità, salvaguardare il capitale umano, ovvero il “bene” principale dell’azienda turistica: è questa la nuova proposta di I4T che, in vista della stagione estiva, lancia una serie di soluzioni assicurative “all inclusive” personalizzabili sulla base delle specifiche esigenze delle agenzie di viaggi e delle altre realtà produttive della filiera, a cominciare da tour operator e DMC. L’obiettivo è semplice ma ambizioso: sgravare quanto più possibile gli operatori dagli oneri imposti dalla normativa sui pacchetti turistici, mettendoli anche al riparo dai possibili rischi connessi alle nuove responsabilità in capo a intermediari e organizzatori.

Le parole di Christian Garrone, responsabile intermediazione assicurativa I4T

“I4T Insurance Travel è nata nel 2003 come Intermediario Assicurativo specializzato nel campo del turismo – spiega Christian Garrone, responsabile intermediazione assicurativa I4T – ma ha alle spalle più di 40 anni di esperienza nel mondo assicurativo e, soprattutto, può contare su una competenza trasversale che abbraccia diversi rami. Siamo in grado di offrire molto di più delle singole polizze viaggio, arrivando a gestire l’intero pacchetto di coperture assicurative dell’agenzia. Con l’entrata in vigore delle nuove norme, è cresciuta la domanda di prodotti assicurativi a tutela del business, come le polizze furto e incendio o la RC Professionale, e molti agenti si sono resi conto della necessità di proteggere anche se stessi e la propria famiglia, con specifiche soluzioni vita, salute e previdenza”.

Tutto ciò senza tralasciare il costante sviluppo di soluzioni innovative legate al turismo, con una reattività senza eguali nel mercato, frutto dell’approfondita conoscenza delle dinamiche del settore e della collaborazione con le migliori compagnie. 

“Uno dei successi più recenti – prosegue Garrone – è la polizza I4Flight che abbiamo creato per ovviare ai problemi e ai costi causati dalla cancellazione del volo di andata da parte dei vettori, circostanza purtroppo sempre più frequente per scioperi e maltempo. Siamo i primi ad aver studiato e proposto un prodotto simile sul mercato e i risultati confermano che siamo sulla strada giusta: tutelando il cliente finale, I4Flight protegge anche l’agente di viaggio che, in qualità di organizzatore del pacchetto, è tenuto comunque a intervenire direttamente”. 

La polizza Tutela Legale

Un altro best seller firmato I4T è la polizza Tutela Legale che offre una copertura complementare rispetto alla RC Professionale, utile in caso di contenziosi con clienti e fornitori: la polizza prevede il rimborso delle spese legali necessarie per difendersi o per far valere i propri diritti e può essere utilizzata in tutti i casi non previsti dalla RC Professionale, perché non pertinenti o esplicitamente esclusi. 

Non solo assicurazioni: tra i nuovi progetti di maggiore successo si annovera anche S4T, società di consulenza nata per rispondere al bisogno di assistenza nella gestione di contenziosi, reclami e contratti di vendita espresso dalle agenzie. “S4T – conclude Garrone – offre, oltre al supporto tecnico/legale, l’ottimizzazione della fase di prevendita e il check-up dei contratti, tema molto delicato e particolarmente sentito dalle agenzie”.  

Con sedi a Torino e Milano e una rete commerciale di 12 agenti che coprono l’intera Penisola, coordinati da Giovanni Giussani, direttore commerciale, I4T garantisce una presenza capillare ed è in grado di assicurare un supporto costante per fronteggiare le esigenze dei suoi partner. Di recente inoltre, il Gruppo ha investito nel potenziamento dell’ufficio sinistri che supporta le agenzie di viaggi nella gestione delle pratiche, velocizzando le tempistiche e snellendo le attività: chi lo desidera può anche utilizzare il tool della gestione sinistri online, accessibile dalla piattaforma trade, la stessa da cui si emettono le polizze.  

lunedì 29 aprile 2019

È online “E Tu Dormi”, il nuovo singolo di Matteo Sacco che anticipa l’uscita del suo nuovo disco “Connessioni”

 “E tu dormi” è il primo singolo estratto da Connessioni, secondo ed imminente disco del cantautore romano di adozione orvietana Matteo Sacco. È una canzone d'amore pop, ironica e liberatoria, che analizza con leggerezza dinamiche che spesso imprigionano la coppia nel gioco delle parti. 
«La musica, generata con synth e batterie campionate dal producer Marco Libanore a Torino, esprime la mia volontà di proseguire la tradizione cantautorale italiana adattandola sia a riferimenti musicali italiani del passato, soprattutto anni 90, che alle nuove tendenze di pop elettronico». 
 La canzone nasce dall'esigenza di sdrammatizzare – ma anche di celebrare – un'intensa storia d'amore, sofferta e improbabile, imperniata su equilibri scomodi per il protagonista innamorato. 
«La chiave di lettura è senz'altro quella dell'ironia nei confronti della condizione straziante di “cavalier servente”, in cui molti amanti si immedesimano nelle storie poco chiare e molto idealizzate». Nel finale però Matteo vuole riscattare la figura dell'innamorato rifiutato, che nell'ultimo ritornello dà mostra di amor proprio e di amore innanzitutto per la libertà di scelta: «il protagonista della canzone decide di lasciare alla sua amata lo spazio che lei pretende e di andarsene per la sua strada… sì, forse un po’ tristemente, ma sempre fiducioso che riconquistando libertà e padronanza di sé si incamminerà verso nuove e stimolanti avventure». 
Il videoclip realizzato da Robin Studio (un team di giovani videomakers di Torino guidati da Kenta Crisà e Stefano Demarie) segue questa traccia e lo fa in modo molto originale. «La storia d’amore diventa un videogame, o meglio, un mash-up composto soprattutto da giochi arcade degli anni '80 e '90»: i riferimenti a Super Mario, Street Fighter, Out Run, Space Invaders e Pokémon sono immediati. Questa scelta stilistica nasce sia per dare rilevanza alle sonorità degli strumenti elettronici utilizzati nell'arrangiamento della canzone, che per esprimere in maniera in qualche modo “vintage” l'idea di una fusione – e soprattutto confusione – tra realtà virtuale e mondo reale.
«Il confine tra virtuale e reale oggi è sottile e quasi impercettibile. Profili social e avatar rendono poi quello tra psichico e corporeo sempre più labile... soprattutto nelle nuove generazioni».

LUCIANO NARDOZZA VENERDì 26 APRILE E' USCITO CON IL NUOVO SINGOLO “BEATA INGENUITA’” CHE ANTICIPA L’ALBUM “FUORI LUOGO”

Luciano Nardozza, cantautore, compositore e chitarrista lucano residente in


Lombardia, da venerdì 26 aprile è tornato in radio, sugli store in digital download

 

e sulle piattaforme streaming con il nuovo singolo Beata Ingenuità (B3


Productions/Pirames International), che anticipa il suo secondo Album: 


Fuori Luogo



Alla registrazione di Beata Ingenuità”, presso i Massive Arts Studios di Milano,


hanno preso parte i noti musicisti Gianluca Misiti (tastierista per Daniele Silvestri e


Max Gazzè) e Piero Monterisi (batterista della PFM, Tiromancino, Daniele Silvestri).


Il brano Beata Ingenuità” è accompagnato da un VIDEOCLIP diretto da Leopoldo


Caggiano e disponibile sul canale YouTube e Vevo dell'Artista. 



Il singolo racconta il disagio di un bimbo, poi ragazzo, che vede le sue certezze andare in frantumi. Come si fa a scegliere se andare a vivere con la mamma o con il papà? Un brano pop rock dai ritmi incalzanti, che arriva a due anni dallalbum di esordio Di Passaggio e con cui lAutore affronta un ambito emozionale molto delicato: quello che vive chi sperimenta la rottura di ununione punto di riferimento familiare e di vita. Da qui il senso di frustrazione, di rabbia, quasi di vendetta nei confronti della vita. Al tempo stesso la promessa, a se stessi, di andare oltre per ritrovare la propria integrità, non guardando più al di fuori, ma sempre più in profondità.


www.lucianonardozza.it


Ufficio Stampa:
Filippo Nardozza per B3 Productions (press.nardozza@yahoo.com)
Roberta Nardi per Prosincro (dott.ssarobertanardi@gmail.com)

Promo Radio & Tv: Prosincro - Antonio Laino (antonio.laino@gmail.com)

venerdì 26 aprile 2019

GRANDE SUCCESSO PER MARINA DI GUARDO E IL SUO LIBRO “LA MEMORIA DEI CORPI” ALL’HOTEL VILLA CIPRESSI DI VARENNA.




La scrittrice conquista pubblico e stampa nel corso dell’evento organizzato da Ludovica Rocchi, Raffaella Nenna e Monica Gabetta Tosetti, presentato da Barbara Donarini.

Un autentico bagno di folla ha consacrato il successo di un evento tutto al femminile venerdì 12 aprile 2019 per la presentazione del libro “La Memoria dei Corpi” ultimo lavoro di Marina Di Guardo, l’avvincente thriller che stà scalando le classifiche dei best seller. Un pomeriggio dedicato alla cultura, magistralmente organizzato da donne di grande spessore culturale e dalla grande personalità, a partire dalla giornalista Barbara Donarini che ha condotto la coinvolgente presentazione del libro, proseguendo con la padrona di casa, titolare dell’Hotel Villa Cipressi, la meravigliosa location sul Lago di Como teatro dell’evento, Ludovica Rocchi, affiancata dalla Manager Raffaella Nenna e dalla poliedrica Monica Gabetta Tosetti, medico di chiara fama, titolare del prestigioso Atelier Tosetti - autentico punto di riferimento per l’alta moda e le creazioni sposa a Como - nonché seguitissima fashion influencer che, ereditando una lunga tradizione familiare, ha vestito con grande gusto molte delle protagoniste dell’evento.

Interessante le modalità con cui Marina Di Guardo ha impostato la presentazione di questo nuovo, sorprendente thriller, facendola precedere da un trailer in stile cinematografico che ne ha evidenziato il coinvolgente meccanismo ad orologeria, proiettando gli ospiti nelle nebbiose atmosfere noir del libro, un autentico tuffo nei luoghi oscuri che si annidano nella parte più nascosta di ognuno di noi. Un video capace di creare il giusto pathos e rendere ancora più avvincente e coinvolgente il successivo incontro con il pubblico al quale l’autrice si è prestata con grande generosità, confermando un rapporto decisamente caldo e affettuoso con i propri affezionati lettori. 


Dopo aver firmato numerose copie del libro, tra selfie ed interviste, la serata è proseguita con il delizioso cocktail proposto dagli chef dell’incantevole Struttura incastonata tra il rigoglioso verde dei suoi sontuosi giardini e i riflessi cristallini del lago. Brindisi e foto di rito sulle gradevoli note musicali di Laura Monteverdi e Luca Attanasio e alla presenza di moltissimi ospiti vip tra i quali, i due testimonial della linea maschile dello stilista Alessandro Tosetti, il cantante Davide De Marinis, fresco del successo di “Ora o mai più”, che ha deliziato gli ospiti con la sua nuova hit “Naturale” e con il suo evergreen “Troppo Bella” e l’attore Cristian Stelluti, che, tra un set cinematografico e un provino per le fiction della prossima stagione, non ha voluto perdere questo importante evento, la giornalista ed opinionista tv Silvana Gavosto, anche lei in abito Tosetti,  la soprano Olga Romanko ed il modello Gabriele Tosetti.

Elegantissima in una sua creazione esclusiva e con un’immagine impeccabile curata dalla make up artist ed hair stylist Elisa Toaiari, Monica Gabetta Tosetti conferma il grande successo che continua a riscuotere presso un vastissimo pubblico, affermando, anche con questo evento, il ruolo di protagonista assoluta nel mondo social a lei tributato da oltre 115 mila affezionati followers che amano la sua eleganza e le grandi capacità professionali ed imprenditoriali di una donna straordinaria e davvero fuori dai canoni.

mercoledì 24 aprile 2019

RICONOSCIMENTO AI VOLONTARI E AL VOLONTARIATO NELLA CHIESA DI SCIENTOLOGY DI ROMA


La solidarietà è un valore fondamentale per la comunità. Secondo le statistiche, sei milioni e mezzo di italiani (circa l’11% della popolazione) sono impegnanti nel volontariato.

Per questo motivo la Chiesa di Scientology di Roma e Mediterraneo ha celebrato sabato 20 aprile il “Giorno del Riconoscimento ai Volontari” presso la sua sede in via della Maglianella 375.

A partire dalle ore 10 del mattino è stato possibile visitare gratuitamente la tenda dei Ministri Volontari, una tensostruttura allestita per l’occasione che illustra strumenti efficaci per la vita per portare aiuto a chiunque e dovunque al motto dei Ministri Volontari: “Si può fare qualcosa al riguardo”.

In questa giornata di vigilia pasquale è stato infatti presentato il Programma del Ministro Volontario e l’aiuto efficace portato in ogni zona del mondo.
Nel 1973 L. Ron Hubbard condusse una ricerca sociologica a New York e scoprì una società drammaticamente peggiore di quella che ricordava da anni precedenti. Da tale ricerca previde la direzione presa dalla cultura: flagrante immoralità, violenza per il compiacimento personale e infine politica tramite terrorismo.
Era necessario un modo di aiutare gli altri a vivere la propria vita e creare il proprio futuro. In risposta, L. Ron Hubbard tracciò i piani di un movimento popolare che potesse instillare di nuovo tali valori nella società fermandone in tal modo il declino: il programma dei Ministri Volontari di Scientology che prevede semplici ed efficaci metodologie pratiche fondate sul valore dell’aiuto e della solidarietà, oltre il credo e l’appartenenza, per risolvere disagi quotidiani, tra cui, per citarne alcuni, il miglioramento delle relazioni interpersonali, come salvare un matrimonio, risolvere conflitti, aiutare qualcuno caduto nella trappola della droga o dell’alcol e come superare le barriere dell’apprendimento.